Le quattro aziende di tpl dell’Emilia-Romagna (Start Romagna, Seta, Tper e Tep) che coordinano il proprio servizio fin dal’inizio della pandemia, hanno deciso di realizzare anche in fase di ripartenza una campagna di comunicazione congiunta. L’iniziativa, dal titolo “Insieme per un viaggio più sicuro”,  è volta a sensibilizzare utenti ed operatori del trasporto sulle ‘buone regole’ da seguire per garantire la sicurezza a bordo dei mezzi.

Tpl Romagna, sicurezza a bordo grazie a una corretta informazione

Il claim della campagna, “Insieme per un viaggio più sicuro”, propone un vero e proprio ‘patto’ tra operatori e passeggeri trasportati. Un accordo siglato metaforicamente, che ha per oggetto la comune attenzione ai tanti gesti che fanno la differenza.

Dal canto loro, per garantire sicurezza a bordo, le aziende di tpl della Romagna sanificano i mezzi quotidianamente, verificano costantemente gli impianti al fine di garantire un costante ricambio d’aria, mettono a disposizione dispenser di gel igienizzante a bordo mezzo e sistemi di bigliettazione digitale tramite app.

All’utente si chiede invece attenzione nel corretto utilizzo della mascherina, cautela nel parlare il meno possibile a bordo autobus o comunque a bassa voce, la richiesta di evitare di telefonare quando si è sul mezzo e l’impegno a igienizzarsi costantemente le mani.

Se ciascuno fa la propria parte, questo è il senso della campagna, ogni rischio viene ridotto al minimo. Anche le verifiche condotte dai NAS nelle scorse settimane sui mezzi della Regione, infatti, non hanno rilevato elementi di criticità. Forte la raccomandazione finale della campagna: “Rispettiamo le regole, rispettiamo gli altri. Con l’impegno di tutti, il viaggio è più sicuro!”

Articoli correlati

Approvato il progetto definitivo della tranvia Milano-Limbiate

È arrivato il tanto atteso via libera al progetto definitivo per la riqualificazione della tranvia Milano-Limbiate. Il costo dell’opera? Circa 180 milioni di euro (179.224.972 euro, per l’esattezza).Per far partire i lavori risulta necessario reperire ulteriori finanziamenti per un valor...
Tpl

Dieci Daily Mobi per il trasporto interurbano di Napoli

EAV, Ente Autonomo Volturo, ha dato il benvenuto a dieci nuovi minibus destinati al servizio di trasporto interurbano nell’area della provincia di Napoli. Si tratta di 10 Daily Mobi di Iveco Bus modello 70C18HA8 CC/P: lunghezza di 6,99 metri, 32 posti in piedi, 8 a sedere, e a una postazione per le ...

Tper dà il benvenuto a 9 Iveco Crossway per il bacino bolognese

Nuovi autobus extraurbani Tper sulle strade metropolitane della provincia di Bologna: si tratta di 9 Iveco Crossway che entreranno in linea tutti entro metà dicembre. Sono assegnati al deposito di Prati di Castel di Casio e ai gruppi esterni di Vidiciatico e Montese e troveranno impiego sulle linee ...