IVECO BUS consegna due E-WAY a TPER, azienda che si occupa di trasporto pubblico su gomma sul territorio di Bologna e Ferrara e del servizio ferroviario regionale emiliano-romagnolo, per il servizio sulla linea urbana 29. Alla cerimonia di consegna, che si è svolta presso la sede del cliente, hanno partecipato Giuseppina Gualtieri, Presidente e Amministratore Delegato TPER, Andrea Bottazzi, Dirigente Manutenzione Automobilistica TPER, Paolo Paolillo, Direttore della società TPER, Pietro Maresca, Consigliere Delegato Maresca e Fiorentino, Maria Fiorentino, Amministratore Delegato Maresca e Fiorentino, e Giovanni Privitera, IVECO BUS Italy Market Public Sales Area Manager.

TPER viaggia con gli E-WAY di IVECO BUS

I due nuovi bus elettrici E-WAY si aggiungono a uno dei primi “midibus” full electric consegnato in Europa proprio a TPER, un’azienda all’avanguardia dal punto di vista della sostenibilità. Per ridefinire il trasporto urbano in chiave green, l’E-WAY rappresenta l’ultima evoluzione tecnologica dell’elettromobilità a zero emissioni che apre la via alla realizzazione di una città sempre più verde, smart e vivibile. L’E-WAY, nella sua versione midibus, è particolarmente indicato per avviare la transizione energetica anche su quelle linee urbane che si snodano in pieno centro cittadino e necessitano di mezzi dalle dimensioni ridotte rispetto allo standard, come per la linea 29, che collega il centro storico di Bologna con il Parcheggio Tanari e con la zona collinare, su cui circoleranno i mezzi.

Tper

TPER, ecco i nuovi bus

Inoltre, le misure compatte – 9,50 metri di lunghezza e 2,33 metri di larghezza – non compromettono la capienza e il comfort in contesto urbano, in quanto gli E-WAY contano fino a 69 passeggeri, 16 seduti, 53 in piedi e un posto riservato alle persone disabili, e sono dotati di un pianale interamente ribassato e di un layout interno confortevole e accogliente. Un altro valore aggiunto è dato dal fatto che si tratta di veicoli a ‘zero emissioni’ equipaggiati con un motore elettrico da 160 KW e batterie agli ioni di litio ad alta energia, a ricarica notturna, da 245 KWh.

Giuseppina Gualtieri, Presidente e Amministratore Delegato di TPER

Giuseppina Gualtieri, Presidente e Amministratore Delegato di TPER, ha dichiarato: “Salutiamo con soddisfazione l’arrivo di questi ulteriori due IVECO E-WAY che andranno a coprire una sempre maggiore quota di servizio a trazione elettrica sulla linea 29: è solo il più recente tassello della strategia ambientale di TPER, che prevede numerosi ingressi di nuovi mezzi ‘green’, a basso consumo energetico e ad emissioni zero in area urbana lungo tutto il corso del 2022. Il percorso degli investimenti mirati in direzione della completa decarbonizzazione della mobilità procede, dunque, a ritmo spedito. Siamo impegnati a garantire la realizzazione degli investimenti nonostante le crescenti criticità collegate principalmente alla crisi energetica che sta producendo impatti sui costi mai riscontrati nella storia recente”.

tper

Giorgio Zino, IVECO BUS Business Director

Giorgio Zino, IVECO BUS Business Director, ha affermato: “L’IVECO E-WAY 9,5 m è un mezzo che, con la versatilità delle sue dimensioni ridotte e con un’eccellente capienza di 69 passeggeri a bordo, è in grado di circolare nel centro storico di Bologna in modo agile, confortevole e silenzioso, il tutto nel pieno rispetto di un trasporto realmente sostenibile. Per TPER, poter disporre di veicoli performanti e dall’impronta green come gli IVECO E-WAY è un valore aggiunto non solo per il trasporto, ma anche per il nostro pianeta. Infatti, la decarbonizzazione del settore rappresenta per noi di IVECO BUS e per attori strategici come TPER e Maresca e Fiorentino, la nostra concessionaria di riferimento per l’Emilia-Romagna, un obiettivo comune da perseguire con esperienza e innovazione”.

tper

La concessionaria Maresca e Fiorentino ha supportato IVECO BUS

TPER gestisce il trasporto pubblico su gomma a Bologna e Ferrara e il servizio ferroviario regionale emiliano-romagnolo. L’azienda si pone l’obiettivo di rendere il territorio su cui opera un’area urbana sempre più “a emissioni zero” con effetti positivi sull’ambiente e sulla qualità urbana.

La concessionaria Maresca e Fiorentino ha supportato IVECO BUS nella consegna dei due E-WAY. L’azienda, che copre il territorio di Emilia-Romagna, Marche, Toscana, Umbria e San Marino, si occupa della vendita e dell’assistenza post-vendita di autobus, minibus e scuolabus IVECO BUS.

Articoli correlati

Karsan va alla conquista del Sud-Est asiatico

In occasione del vertice Business20 tenutosi a Bali nel 2022, Karsan ha firmato un accordo per la trasformazione dei minibus e degli autobus elettrici in Indonesia. Il costruttore turco ha infatti siglato un memorandum di cooperazione con Schacmindo, azienda indonesiana del Gruppo Credo, per sostene...

Consip, i pretendenti al titolo “elettrico”

Consip ha reso pubbliche le offerte presentate gara per la fornitura di 1.000 autobus ad alimentazione elettrica con tecnologia di ricarica plug-in e pantografo, per un valore totale di oltre 660 milioni di euro L’iniziativa consentirà alle Pubbliche Amministr...