Il 5 marzo è stato pubblicato sul sito web di Gtt il bando di gara per l’affidamento della fornitura di 102 nuovi autobus a metano per il tpl urbano di Torino. Nello specifico, si tratterebbe di 52 autobus da 12 metri e 50 autobus da 18 metri autosnodati.

Gara Gtt Torino, il bando e i progetti

Gtt fa sapere che a breve sarà pubblicato sul sito un secondo bando, questa volta per 50 nuovi autobus da 12 metri ad alimentazione tradizionale, per il servizio extraurbano.

L’intera fornitura, il cui prezzo stimato a base di gara è di 43.750.000 €, sarà finanziata per il 66% dalla Regione Piemonte, grazie alle risorse stanziate nell’ambito del PSMS (Piano Strategico della Mobilità Sostenibile) che saranno disponibili nel triennio 2021-2023.

Gtt prosegue quindi il rinnovo della flotta, in direzione di un parco veicoli sempre più eco-compatibile e giovane. I 152 veicoli nuovi si andranno ad aggiungere ai 211 autobus già immessi in servizio negli ultimi due anni e ai 100 autobus elettrici BYD, di cui 50 in consegna a partire da aprile 2021. In totale saranno quindi 463 gli autobus di recente acquisizione, che porteranno ad un parco rinnovato al 60%.

Grazie ai nuovi 102 mezzi del bando, nel 2022 il 50% degli autobus GTT sarà a trazione elettrica o a metano (40% nel 2021) e il programma di progressiva sostituzione dei veicoli porterà la percentuale a crescere fino al 56% entro il 2023.

Gli investimenti sui bus si uniscono a quelli sui tram. 70 nuovi tram Hitachi Rail saranno consegnati progressivamente a partire dal 2022, suddivisi in due tranche. Nel frattempo, i torinesi potranno conoscere il tram prototipo già tra novembre e dicembre di quest’anno.

Fonte notizia e immagine: Clickmobility.it

In primo piano

Rampini, Eltron e Hydron: quando il midibus (sostenibile) è flessibile

Una gamma da 8 metri, declinata nelle due tecnologie che stanno rivoluzionando il comparto del trasporto persone: Eltron e Hydron sono, rispettivamente, la risposta di Rampini alle sfide poste della transizione energetica in elettrico e a idrogeno.  Il costruttore italiano, da Passignano sul Tr...

Articoli correlati

La transizione di ATB Bergamo, che ha il 74% della flotta diesel free

Diciotto nuovi bus a basse emissioni che avvicinano ATB Bergamo all’obiettivo di una flotta diesel free: nelle scorse settimane, infatti, sono stati introdotti 17 autobus a metano IIA Citymood e uno, sempre a metano, Otokar Kent C.   L’acquisto dei 18 Classe I rientra nel piano aziendale di rinnovo ...
Tpl

Gianpiero Strisciuglio, AD di RFI, è il nuovo Presidente di Agens

Cambio ai vertici di Agens: Gianpiero Strisciuglio, già AD e DG di RFI, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS, è il nuovo Presidente dell’associazione del trasporto pubblico di Confindustria alla quale aderiscono, oltre al Gruppo Ferrovie dello Stato, le principali aziende del...
Tpl