Iveco Bus

Tecnologia ed Efficienza secondo ZF Friedrichshafen AG

ZF Friedrichshafen AG è uno dei più importanti produttori di componenti destinati all’industria Automotive, con particolare riferimento a trasmissioni e componenti per il telaio di qualsiasi tipo di veicolo stradale o ferroviario, e ha sempre improntato la sua attività industriale con l‘obbiettivo di ottenere prodotti altamente tecnologici capaci di fornire elevata efficienza al veicolo su cui sono installati, fin dalla sua fondazione il 9 settembre 1915.

Tutto questo grazie alla sua organizzazione, ai numerosi centri di Ricerca e Sviluppo, ai reparti di Testing ed all’elevata professionalità tecnica del personale di assistenza presente capillarmente in tutti i paesi del mondo.

Quindi „Tecnologia avanzata“ ed „Efficienza energetica“ sono due capisaldi nello sviluppo dei componenti prodotti da ZF Friedrichshafen AG.

Per quanto riguarda la tecnologia avanzata, ZF Friedrichshafen AG fornisce tutti i componenti all‘avanguardia presenti sui veicoli di tutti i Costruttori ed in particolare per il settore dell’autobus si possono menzionare i seguenti prodotti:

  • il cambio automatico per autobus ZF-Ecolife dotato di 6 rapporti di marcia, doppio scambiatore di calore, coppia di ingresso fino a 2100 Nm (a breve fino a 2300 Nm), ridotte emissioni sonore e nuova strategia di marcia con la funzione ZF-Topodyn Life con la quale è possibile ridurre il consumo di carburante, mantenere le prestazioni di guida secondo le necessità di impiego e ridurre ulteriormente inquinamento atmosferico e anche quello acustico. Possibilità di essere applicato ad autobus urbani, interurbani e anche da turismo;
  • il cambio automatizzato per autobus intrurbani e da turismo ZF-ASTronic con rallentatore idraulico ZF-Intarder incorporato che combina il piacere di guida con i ridotti consumi di carburante del veicolo senza tralasciare la elevata durata di vita del componente e i ridotti costi di manutenzione;
  • il cambio meccanico sincronizzato ZF-Ecoshift a sei rapporti di ultima generazione con rallentatore idraulico ZF-Intarder incorporato;
  • le sospensioni anteriori indipendenti ZF-RL55EC e ZF-RL82EC che consentono di ottenere il massimo comfort e la massima sicurezza durante la guida del veicolo con ridotti costi di manutenzione e elevato ciclo di vita dei singoli componenti che li compongono;
  • i sistemi sterzanti collegati alla sospensione anteriore e i sistemi sterzanti per terzi assi posteriori;
  • il ponte posteriore tradizionale ZF-A132 e il ponte posteriore ribassato di nuova generazione AV133 per qualsiasi tipologia di Autobus e per qualsiasi tipo di esigenza telaistica: caratterisitche principali sono le coppie trasmissibili elevate, la riduzione del peso, la bassa rumorosità e la manutenzione ottimizzata;
  • ponte posteriore ribassato ed elettrico AVE130 per autobus elettrici e ibridi compatibile con tutti i sistemi di trazione presenti sui veicoli;
  • piattaforma ZF-Openmatics con gestione telematica dei dati del veicolo con disponibilità di applicazioni dedicate per la gestione di flotte intere, per il controllo e l‘ottimizzazione dei consumi come per esempio quella per ecodriving denominata „ZF-DriverFeedback“.

Per quanto riguarda l’efficienza energetica, ZF Friedrichshafen AG, con il supporto di ZF Italia, propone lo sviluppo di attività congiunte con i clienti per il raggiungimento della massima efficienza energetica e per ottenere l’ottimizzazione dei costi di gestione del parco veicoli in esercizio di linea dotato di componenti ZF (attraverso manutenzione programmata, controlli preventivi, revisione secondo standard ZF, contratti LCC, etc.).

In particolare, in stretta collaborazione con il Costruttore del veicolo, ZF offre il servizio di „Driveline Consultancy“ per l’analisi completa delle caratteristiche del veicolo in funzione del tipo di esercizio a cui è destinato per ottenere il massimo compromesso tra prestazione e minor consumo di carburante per il servizio da svolgere.

Questa consiste nelle seguenti attività:

  • analisi dei dati della driveline del veicolo, dei parametri impostati nella centralina del cambio e dei dati della memoria statistica;
  • valutazione dei dati di consumo di carburante acquisiti e delle prestazioni del veicolo necessarie per lo svolgimento dell’esercizio;
  • studio delle caratteristiche della driveline tramite i diagrammi di trazione;
  • eventuale ed ulteriore analisi con la simulazione al computer (programma ZF-OASIS) per verificare le possibili configurazioni della driveline in funzione dei dati registrati durante l’esercizio in linea con strumentazione dedicata denominata RMS (Route Mesurement System).

Per concludere quindi ZF Friedrichshafen AG propone ai tutti i suoi Clienti la tecnologia di avanguardia al servizio del trasporto con l‘obiettivo di una sempre maggiore efficienza economica ed energetica.

2018-11-23T14:41:59+01:0014 Settembre 2015|Categorie: COMPONENTI|Tag: , , , , , |
TRAVEL 874x90