Il 19 giungo scorso è stato ufficialmente presentato alla città di Olsztyn il primo Tramino quale parte di un programma che riporterà nella capitale della regione del Warmian-Masurian, nel nord-est della Polonia, i tram dismessi da oltre cinquant’anni.

La firma del contratto risale al 2012 quando Solaris Bus & Coach e la Provincia di Olsztyn siglarono un accordo per la fornitura di 15 Tramino, tutti bidirezionali a pianale ribassato. I tram, lunghi 29,3 metri e larghi 2,5 metri, si compongono da tre sezioni, ognuna delle quali dotata di carrello rotante, con il primo e l’ultimo elettrificati e quello in mezzo a strascico. I mezzi sono inoltre dotati di 53 posti a sedere con una capacità totale di oltre 200 passeggeri. A bordo anche aria condizionata e sistema di videosorveglianza a circuito chiuso.

Zbigniew Palenica, Membro del Consiglio di Solaris Bus & Coach per il materiale rotabile, si è detto più che soddisfatto nel rivedere i tram tornare in circolazione sulle strade della città. I mezzi saranno consegnati entro il 2015, mentre un’anteprima all’industria sarà data a settembre durante la TRAKO International Railway Fair di Gdańsk.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl