Stefano Fedel, attualmente direttore esecutivo regionale di Scania per la regione EMEA (Eurasia, Medio Oriente e Africa), è stato nominato vicepresidente esecutivo e responsabile delle vendite e del marketing. Assume la posizione con effetto immediato e riferirà a Christian Levin, Presidente e CEO di Scania.

Stefano Fedel, da 25 anni a fianco del Grifone

Stefano Fedel, nato nel 1970, è entrato in Scania nel 1996, ed è laureato in Ingegneria dei Materiali, con specializzazione meccanica all’Università di Trento. Da quando ha iniziato a lavorare in Scania, ha ricoperto diverse posizioni manageriali nella divisione del Grifone dedicata, seguite dal ruolo di Managing Director, prima per Scania Milano e poi per la Regione Adriatico Orientale. Nel 2016 ha assunto l’attuale posizione di Regional Executive Director per Eurasia, Medio Oriente e Africa.

“Stefano Fedel è una forte aggiunta al team di gestione e attendo con ansia il suo contributo allo sviluppo di Scania come leader nel trasporto sostenibile. Il suo background nei servizi rafforzerà ancora di più il nostro focus sulle vendite di soluzioni, e la sua esperienza nella digitalizzazione della nostra interazione con i clienti aggiungerà grande valore alla continua trasformazione di Scania”, ha sottolineato Christian Levin, Presidente e CEO.

Stefano Fedel succede ad Alexander Vlaskamp, che è stato nominato Presidente e CEO di MAN Truck & Bus SE e membro del comitato esecutivo di TRATON. Il tutto è ancora soggetto all’approvazione del consiglio di vigilanza di MAN Truck & Bus SE.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Scania lancia il nuovo Interlink per i servizi interurbani

Scania, negli ultimi due anni, ha introdotto una nuova gamma di autobus urbani, extra urbani e granturismo. Si aggiunge ora il nuovissimo Scania Interlink, progettato per i servizi interurbani. Nuovo telaio, nuova carrozzeria, maggiore versatilità, funzioni di sicurezza avanzate, nuovi servizi per m...

Tar respinge sospensiva concessione bus in Alto Adige

Il Tar di Bolzano ha respinto la richiesta di sospensiva della gara indetta dalla Provincia per l’affidamento della concessione per i servizi pubblici delle linee extraurbane di autobus. «Grazie a questa decisione la Provincia proseguirà con la stipula dei contratti per i dieci lotti con i nuo...

Mims: «Nel 2022 riforma del Tpl e codice contratti»

Nel corso del 2022 il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili «intende proporre una riforma del Traporto Pubblico Locale (Tpl), con un disegno di innovazione normativa che incida sul piano della regolazione, della governance, della modalità di ripartizione dei fondi statali e sul...