Il 6 aprile scorso la Sad Bolzano ha pubblicato una gara di appalto per l’acquisto di 82 autobus suddivisi in tre lotti diversi. Il primo, il più corposo, ha come oggetto l’acquisizione di 73 autobus interurbani Classe II low entry da 12 metri con relativo servizio di manutenzione full service. Il valore stimato è di 22.520.573 euro in leasing).

Sad Bolzano, ecco la distinta tecnica

Qui Sad Bolzano ha fissato la potenza minima a 340 cavalli (Man non potrebbe fare offerta con il suo Intercity) e sembra aver optato per una trasmissione automatica a sei rapporti tipo. Gli autobus dovranno avere una lunghezza di 12,4 metri (+/- 200 mm), una larghezza massima non superiore a 2.550 mm ed un’altezza massima non superiore a 3.500. Per imprescindibili esigenze di servizio, gli autobus della Sad Bolzano dovranno avere diametro minimo di volta in sede libera non superiore ai 18.200 mm, un diametro minimo di volta tra i muri non superiore ai 22.000 mm e raggio di sterzata non superiore ai 4.200 mm.

Sad Bolzano, i piccoli a sette marce

Più contenuto il secondo lotto della Sad Bolzano: 7 mini omologati Classe I. In questo caso Sad ha messo nero su bianco la volontà di acquistarli in leasing e ha fissato il valore attorno agli 1,6 milioni di euro nonché le specifiche di lice da terra (350 millinetri), la presenza di due porte e la trasmissione automatica con almeno 7 rapporti (Iveco e Mercedes saranno della partita). A chiudere la gara della Sad Bolzano pensa il terzo lotto: due Classe II da 9 metri per un valore di 634mila euro in leasing. In questo caso la trasmissione dovrà essere meccanica e la potenza del motore non inferiore a ai 299 cavalli.

Sad Bolzano, il lotto più interessante

Il lotto numero uno della gara della Sad Bolzano è indubbiamente quello più interessante e presumibilmente vedrà fronteggiarsi i big del settore come Iveco, che presenterà la gamma Crossway, Mercedes e Solaris. Qui trovi la distinta del parco della Sad Bolzano.

Sad Bolzano, ecco il parco circolante

Per svolgere i servizi affidati dalla Provincia Autonoma di Bolzano la SAD ha circa 280 autobus, di vari tipi. Il “nocciolo duro” del parco è costituito da oltre 230 autobus interurbani, lunghi circa 12 metri capaci di trasportare 70-80 viaggiatori. 40 di questi autobus hanno il pavimento interamente ribassato: meno spazio per i bagagli, ma nessun gradino e quindi facilità di accesso anche per chi usa una carrozzella.

Sad Bolzano, servizio tpl capillare

Per alcune  linee della Sad Bolzano identificate come “Citybus” che offrono un servizio capillare in alcune località  è disponibile una flotta di autobus di ridotte dimensioni. Si tratta di una ventina di macchine molto moderne e brillanti (i famosi “Sprinter”, da 25-30 posti). SAD  dispone inoltre di un piccolo gruppo di sei autobus lunghi circa 9 metri, per poter raggiungere località quali ad esempio il suggestivo Passo dello Stelvio. Infine, SAD si sta attrezzando in vista della prossima realizzazione del cosiddetto sistema “Metrobus”. 10 autobus specificamente studiati per questo servizio sono già in circolazione e si distinguono facilmente per le loro dimensioni (18 metri di lunghezza e  133 posti) e per un allestimento interno particolarmente confortevole ed elegante

 

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Dieci Scania-Irizar i4 a metano per ATC Esercizio, La Spezia

La flotta di ATC Esercizio, La Spezia, ha dato il benvenuto a dieci autobus ecologici firmati Irizar su telaio Scania: si tratta del modello i4 a metano. I nuovi arrivati nella famiglia dell’operatore spezzino – che li metterà alla frusta per i profili di missione extraurbani – son...
Tpl

Dolomiti Bus, al via il servizio a chiamata Trillo a Belluno e Feltre

Il 10 giugno entrerà in vigore il nuovo orario estivo Dolomiti Bus. Dal medesimo giorno sarà anche attivo il nuovo servizio a chiamata “Trillo”. In questa fase sperimentale, il servizio interesserà le corse urbane di Belluno e Feltre, con un’estensione ai territori di Ponte nelle Alpi, Limana,...
Tpl