VANHOOL

I cinque autobus a idrogeno acquistati da Riviera Trasporti e immatricolati nel 2013 giacciono da anni presso il deposito di via Nazionale ad Imperia a causa della lentezza nella costruzione del distributore che avrebbe dovuto innovare la flotta cittadina. Nei giorni scorsi l’Assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino, ha presentato un progetto per il ridimensionamento del progetto iniziale, che prevede la riconsegna di due dei cinque mezzi mai entrati in servizio alla casa costruttrice belga Van Hool, liberando risorse per rendere utilizzabili almeno tre dei bus a idrogeno. La proposta ha trovato però l’opposizione di alcune sigle sindacali che contestano la modalità con cui si troverebbero le risorse per finanziare il nuovo progetto: l’operazione costa 2 milioni di euro che Berrino vorrebbe recuperare da dei fondi europei, mentre i sindacati preferirebbero che quei finanziamenti fossero utilizzati per l’acquisto di dodici nuovi autobus. La vicenda si complica se si considera che Riviera Trasporti potrebbe finire in bancarotta se non restituisse all’Unione Europea i fondi messi a disposizione per il progetto bus a idrogeno. Maggiore apertura ha dimostrato invece Ugl che ha proposto una rimodulazione delle risorse, in modo da portare avanti il nuovo progetto ad idrogeno senza rinunciare all’acquisto, almeno inizialmente, di sei dei nuovi dodici autobus.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl