VANHOOL

I cinque autobus a idrogeno acquistati da Riviera Trasporti e immatricolati nel 2013 giacciono da anni presso il deposito di via Nazionale ad Imperia a causa della lentezza nella costruzione del distributore che avrebbe dovuto innovare la flotta cittadina. Nei giorni scorsi l’Assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino, ha presentato un progetto per il ridimensionamento del progetto iniziale, che prevede la riconsegna di due dei cinque mezzi mai entrati in servizio alla casa costruttrice belga Van Hool, liberando risorse per rendere utilizzabili almeno tre dei bus a idrogeno. La proposta ha trovato però l’opposizione di alcune sigle sindacali che contestano la modalità con cui si troverebbero le risorse per finanziare il nuovo progetto: l’operazione costa 2 milioni di euro che Berrino vorrebbe recuperare da dei fondi europei, mentre i sindacati preferirebbero che quei finanziamenti fossero utilizzati per l’acquisto di dodici nuovi autobus. La vicenda si complica se si considera che Riviera Trasporti potrebbe finire in bancarotta se non restituisse all’Unione Europea i fondi messi a disposizione per il progetto bus a idrogeno. Maggiore apertura ha dimostrato invece Ugl che ha proposto una rimodulazione delle risorse, in modo da portare avanti il nuovo progetto ad idrogeno senza rinunciare all’acquisto, almeno inizialmente, di sei dei nuovi dodici autobus.

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Atac assume: al via il bando per 400 autisti

Atac Roma assumerà oltre 400 persone nel corso del 2024 per rafforzare l’organico di autiste e autisti anche in vista del Giubileo. Con questa nuova campagna di assunzioni, Atac avrà assunto, nel biennio 2023-2024, oltre 1000, tra donne e uomini, per accompagnare il rilancio del servizio di tr...

Ataf Foggia, in arrivo 46 bus a metano: 34 Iveco e 12 Otokar

Quarantasei nuovi autobus surburbani alimentati a metano per Ataf Foggia, grazie ai fondi complementati al Pnrr. Entrando nello specifico dei 46 nuovi ingressi nella flotta dell’operatore di tpl della città del Gargano, si tratta di 32 mezzi Iveco Bus e 12 Otokar. E non è finita qui, visto che...