Vdl Futura Fhd2-129. A un soffio dal record, col Traxon

Una prova che rimarrà negli annali. Il Vdl Futura Fdh2-129 è il primo mezzo testata da AUTOBUS equipaggiato con la trasmissione Zf Traxon. Cambio che d’ora in poi diventerà un must per il settore e che sostituirà gradualmente l’Astronic che di fatto ha monopolizzato il segmento dei Classe III. Nello specifico, il Vdl in prova si è presentato anche con il nuovo motore Daf da 450 cavalli, scelta che ha portato in dote una maggior elasticità e coppia. A cambiare anche la disposizione nel vano motore, scelta che ha migliorato anche l’accessibilità alle parti sensibili di manutenzione ordinaria.

IL SERVIZIO COMPLETO È SUL NUMERO DI DICEMBRE 2018.
CLICCA QUI PER ABBONARTI!

prova su strada vdl futura

Niente podesti, come da tradizione Vdl

L’impostazione interna del due assi olandese è la stessa già vista sulla versione Md provata nel settembre del 2015. All’interno trovano posto 48 sedute, reclinabili, allargabili, con il bracciolo abbattibile. Poltrone che poggiano direttamente sul pavimento. Ed è proprio l’assenza dei podesti che caratterizza tutta l’architettura interna, capace di assecondare sia le esigenze del mercato del noleggio sia quello della linea a lunga percorrenza (settore quest’ultimo a cui il Vdl sembra più affezionato). Per spingere sulla massima flessibilità, Vdl propone una lunga lista di optional.

prova su strada vdl futura

Vdl Futura alla prova della strada

Vdl mostra i muscoli e si presenta alla prova di AUTOBUS, come già anticipato, con una driveline totalmente rinnovata. In sala macchine batte ora il Daf Mx11 da 450 cavalli il cui blocco motore, sistema di raffreddamento, ingresso dell’aria, cuscinetti e pistoni sono stati completamente ridisegnati. Il rapporto di compressione è inoltre accresciuto. Ma non solo. Il turbo è più efficiente e il migliorato processo di combustione consente di toccare la coppia massima ad appena 900 giri. Il tutto, in tandem con il Traxon e abbinato a un rapporto al ponte di 2.71, si traduce in una riduzione dei giri motore fino a 100 giri alla velocità di regime di 100 chilometri all’ora. Tra le chicche della nuova gamma Vdl Futura, sempre in chiave di efficientamento e riduzione delle emissioni, figura il sistema di controllo predittivo (Predictive powertrain control).

prova su strada vdl futura

2018-12-05T15:09:27+00:005 Dicembre 2018|Categorie: IN PROVA|Tag: , , , , , |