Pierre Lahutte esce dal gruppo Cnh Industrial, per Iveco si apre una nuova era

Pierre Lahutte esce dal gruppo Cnh Industrial. Con decorrenza immediata, non ricopre più il ruolo di brand president Iveco. Un passaggio anticipato dalla nota diramata nella giornata di ieri con cui il gruppo annunciava una corposa riorganizzazione aziendale, che ha previsto l’addio alle figure dei brand president e un rafforzamento della suddivisione in segmenti operativi. Il segmento Commercial and Specialty Vehicles, di cui fanno parte tra gli altri Iveco, Iveco Bus ed Heuliez Bus, è ora guidato da Gerrit Marx, un volto nuovo di Cnh Industrial, che ricopre pertanto il ruolo di President Commercial and Specialty Vehicles.

A Marx le responsabilità di Lahutte. Ampliate

Un incarico, quello di Marx, più ampio di quello precedentemente in mano a Lahutte. Infatti, le competenze di Marx si estendono sui marchi Iveco, Iveco Bus, Heuliez Bus, Iveco Astra, già detenuti da Lahutte, ma si allargano anche ai brand Magirus ed Iveco Defense Vehicles. I cinque marchi sono raggruppati sotto la definizione di Commercial and Speciality Vehicles. Marx è reduce da esperienze in Daimler Trucks e Volkswagen, con cui ha operato in varie aree del mondo. È stato President & CEO Daimler Trucks China dal 2009 al 2011.

Una nuova era in Iveco

L’ufficialità dell’addio di Pierre Lahutte al gruppo Cnh Industrial è arrivata oggi, 15 gennaio. In Iveco dal 2012, prima come “Senior Vice President in charge of Bus business” e successivamente, dal giugno 2014, Brand President, Lahutte proveniva già dal mondo Cnh Industrial, più precisamente dall’universo New Holland, azienda in cui è entrato nel 1997. Recentemente è stato eletto presidente Acea per il 2019.
«La Società ringrazia Pierre per aver guidato IVECO negli ultimi quattro anni e mezzo e per i suoi 21 anni di servizio in Azienda, con incarichi nei brand New Holland Agriculture, IVECO BUS, Heuliez Bus e IVECO, e gli augura il meglio per il suo futuro», si legge nella nota diramata poco fa da Cnh Industrial.

2019-01-15T13:11:41+00:0015 Gennaio 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS|Tag: , , , |