1533034-no_title

Tutto rimandato all’8 novembre. L’assegnazione del tpl pavese rimane in bilico, fino a quando i giudici amministrativi non si pronunceranno sul ricorso del consorzio Tplo nei confronti della provincia. Il responso doveva arrivare ieri (19 ottobre), ma è stata concessa una proroga per consentire alle due parti di depositare ulteriore documentazione.

Il consorzio di imprese di trasporto Tplo (Trasporti pavesi Lomellina Oltrepo), che include tra le altre Line, Pmt, Stav, Sapo e Stac, si era piazzato primo nella gara d’appalto per il servizio di trasporto pubblico nell’intera provincia. Peccato che, secondo i funzionari della Provincia, nell’offerta non era stato specificato come sarebbe stato distribuito il servizio tra le varie ditte del consorzio. In pratica: chi avrebbe fatto cosa. Una lacuna che la commissione ha giudicato assai grave, tanto da portare all’esclusione del primo arrivato per irregolarità e all’aggiudicazione del servizio ad Autoguidovie, piazzatasi seconda. Decisione che a Tplo non hanno chiaramente preso bene.

(foto Il Giorno)

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Ferrovie della Calabria presenta la nuova flotta di 24 bus

Ferrovie della Calabria ha presentato a Catanzaro la nuova flotta di 24 autobus per il trasporto pubblico locale. Alla presentazione dei mezzi, avvenuta nel piazzale della sede della Regione, hanno partecipato il governatore Roberto Occhiuto, l’assessore regionale alla Mobilità Fausto Orsomars...
Tpl