sahkobussi VDL Citea Electric small_original

Il Ministro dell’Ambiente e tutti gli operatori di trasporto pubblico dell’Olanda hanno firmato un accordo per passare ad autobus a zero emissioni a partire dal 2025. Questo significa che tutti i nuovi mezzi di trasporto pubblico utilizzeranno tra meno di dieci anni elettricità e idrogeno come fonti di propulsione sostenibile. A sostenere il progetto sono state le province di Brabante Settentrionale e di Limburgo sulla Lahn che passeranno all’elettrico già nei prossimi anni. Il Governo centrale ha preso accordi con tutti i rappresentanti delle regioni e non più tardi del 2025 non potranno più essere bandite gare per l’acquisto di autobus non a zero emissioni. In aggiunta, tutta l’energia che verrà utilizzata dagli autobus dovrà essere prodotta da pannelli solari o da turbine eoliche, contribuendo così alla riduzione delle emissioni globali nell’ambiente. La decisione contribuirà al miglioramento della qualità della vita e dell’aria del Paese, stimolando inoltre l’economia e i costruttori locali nella produzione di autobus ‘green’. VDL ed Ebusco hanno già venduto autobus elettrici in Olanda e all’estero e giusto poco tempo fa BYD ha aperto un nuova sede proprio in Olanda.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati