Henk Coppens, CEO di VDL Bus & Coach e Senior Vice President di VDL Groep, si dimette dal 1° luglio 2021: gli succederà Paul van Vuuren, già membro del CDA generale di VDL Groep.

Van Vuuren è il nuovo CEO di VDL

Henk Coppens, attuale CEO di VDL, ha sempre affermato di volersi fermare a 62 anni, età che raggiungerà il mese prossimo. “Sono molto grato che Paul van Vuuren sia disposto a intervenire, dandomi l’opportunità di dimettermi. Io posso guardare indietro a un periodo meraviglioso con una compagnia meravigliosa. Nonostante il fatto che la divisione autobus di VDL Groep affronterà molte sfide nei prossimi mesi, sono convinto che l’organizzazione farà grandi passi avanti“.

Nel 2015, Henk Coppens è passato da Philips a VDL, dove ha iniziato come direttore operativo, diventando CEO e Vicepresidente senior nel febbraio 2017 . Sotto la sua guida, VDL Bus & Coach ha ampliato il suo ruolo di leader nel campo della mobilità elettrica in Europa, con più di 100 milioni di chilometri elettrici percorsi. Ora è stata lanciata la nuova generazione di Citea ed è stata data l’approvazione per un nuovo stabilimento a Roeselare, in Belgio.

Di recente abbiamo investito molto nell’adattamento e nel miglioramento del processo di produzione“, afferma Coppens. “Questo è qualcosa a cui guardo con grande soddisfazione, perché dice molto sulla flessibilità e qualità dell’organizzazione. Ad esempio, i dipendenti di Heerenveen, Roeselare e Valkenswaard hanno scambiato conoscenze ed esperienze nel campo della costruzione degli autobus per il trasporto pubblico. Lo stabilimento di Valkenswaard è ora attrezzato per gestire sia i coach che i mezzi per il tpl. Non appena riprenderà anche il mercato dei pullman, saremo pronti“.

Chi è Paul van Vuuren

Dal 1° luglio, Paul van Vuuren (62) unirà il suo ruolo di membro del CDA con quello di CEO di VDL Bus & Coach. Prima della carriera in VDL, ha lavorato per lungo tempo nel settore finanziario. Van Vuuren è stato membro del consiglio di amministrazione generale di VDL Groep dall’inizio del 2021.

In primo piano

D’Auria Furore. Il minibus turistico per la ripartenza

Il nuovo corso del Gruppo D’Auria prende il via nella nuova sede, già pronta a febbraio 2020, poco prima che si abbattesse l’uragano pandemico. E prende forma con una nuova freccia al proprio arco, il modello Furore in grado di alloggiare 31 persone su telaio Daily, e sull’onda di una chiara divisio...

Articoli correlati

26 autobus elettrici targati Karsan per Deva (Romania)

L’elettrificazione delle reti di trasporto della Romania continua a pieno ritmo, anche grazie a Karsan, che ha infatti vinto un appalto per 26 autobus elettrici per la città di Deva. Il costruttore turco aveva già consegnato veicoli elettrici a molte città della Romania e firmato contratti ad ...

Genova, il trasporto pubblico diventa gratuito

Il primo dicembre Genova comincera’ la sperimentazione del trasporto pubblico locale gratuito, a partire al momento dagli impianti verticali (ascensori, funicolari e cremagliere) e metropolitana. L’obiettivo, ha spiegato il sindaco Marco Bucci “e’ incentivare l’utilizzo...