Mosca gestisce attualmente mille autobus elettrici pubblici su 66 linee di autobus. La città è ora considerata la più grande flotta di e-bus in Europa e in America.
Quest’anno il governo di Mosca prevede di acquistare 500 autobus elettrici. La maggior parte di essi sarà comprata con i fondi delle obbligazioni verdi.
Un green bond è un tipo di strumento a reddito fisso che è specificamente destinato a raccogliere fondi per progetti climatici e ambientali.

L’obiettivo di questo progetto è mostrare come i fondi dei cittadini migliorano l’ecosistema della città. Mosca è entrata nel mercato dei green bond per attuare i principi di sviluppo sostenibile e le iniziative ambientali necessarie per la capitale. I fondi ricevuti dal collocamento di obbligazioni verdi sono stati utilizzati per acquistare 400 autobus elettrici. Oggi quasi la metà della flotta di e-bus di Mosca è stata finanziata da obbligazioni verdi.

«Nel 2021, Mosca ha smesso di acquistare autobus diesel per l’operatore del trasporto pubblico di superficie. Oggi la città si concentra sulle alternative ecologiche e si tiene al passo con le tendenze del mercato mondiale dei veicoli elettrici. A dicembre, Mosca ha ricevuto il millesimo autobus elettrico assemblato dal produttore russo KAMAZ nell’innovativo eco-impianto SVARZ. L’e-bus è dedicato all’ecologia e alla scienza ambientale. L’anno prossimo Mosca prevede di acquistare altri 500 autobus ecologici», ha dichiarato Maksim Liksutov, il vicesindaco di Mosca per i trasporti.

«Al giorno d’oggi, le obbligazioni verdi sono molto richieste in Russia. Tutti i fondi di questo progetto saranno utilizzati per l’acquisto di autobus elettrici e la costruzione di nuove stazioni della metropolitana. Questi progetti di trasporto hanno un impatto positivo sulla situazione ecologica della città e sulla salute dei suoi residenti», – ha sottolineato Vladimir Efimov, l’Assessore di Mosca per la politica economica e le relazioni tra proprietà e territorio

Gli autobus elettrici sono stati lanciati a Mosca solo 3 anni fa, nel 2018. Nel frattempo, questo innovativo trasporto di superficie ha dimostrato la sua efficienza. Il trasporto ha percorso più di 60 milioni di chilometri e trasportato più di 156 milioni di passeggeri. Inoltre, Mosca sta sviluppando attivamente l’infrastruttura di ricarica. Oggi ci sono più di 168 strutture di ricarica in città, il prossimo anno 115 nuove stazioni saranno integrate nell’infrastruttura di ricarica.

In primo piano

Articoli correlati

Tpl Fvg e Trieste Trasporti lanciano il servizio del bus a chiamata

Un “nuovo” e più veloce collegamento tra Trieste e le località più periferiche dell’altopiano del Carso, in particolare il versante Est. Già, perché Tpl Fvg e Trieste Trasporti sono in procinto di lanciare – da lunedì 23 maggio – il nuovo servizio sperimentale di trasporto a chiamata. Il bus a chiam...
Tpl

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Tpl Sardegna, sette milioni di euro per pensiline e aree di fermata

La Giunta regionale della Sardegna, con una delibera approvata nelle ultime ore su proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, ha stanziato 7 milioni di euro per la realizzazione e il potenziamento delle pensiline e delle aree di fermata degli autobus del servizio di tpl su gomma sul...
Tpl

Atac e Club Italia lanciano il progetto MaaS a Roma

Uscire di casa e arrivare a destinazione grazie a un percorso integrato intelligente, economico e che fa bene all’ambiente. E, ancora, far crescere la quota modale del trasporto pubblico diminuendo il numero delle auto in città. È questo l’obbiettivo del Mobility as a Service (MaaS), una...