Mosca ha dimostrato la posizione di leadership europea e americana nel numero di autobus elettrici in città: la capitale della Russia, infatti, ha lanciato il millesimo e-bus.

Questo autobus elettrico è diventato il 400° veicolo acquistato con i fondi delle obbligazioni verdi. L’obiettivo del progetto è quello di mostrare come tali collaborazioni possono aiutare a rendere la città più ecologica, nonché di attirare l’attenzione sulla protezione dell’ambiente. Pertanto, il design del millesimo autobus elettrico è speciale, in stile ecologico.

Gli autobus elettrici sono stati lanciati a Mosca più di 3 anni fa, nel 2018. Nel frattempo, questo innovativo trasporto di superficie ha dimostrato la sua efficienza. Il trasporto è stato lanciato su 66 linee di autobus, ha percorso 60 milioni di chilometri e trasportato più di 150 milioni di passeggeri. Inoltre, Mosca sta sviluppando attivamente l’infrastruttura di ricarica. Oggi ci sono più di 168 strutture di ricarica in città. Entro la fine del 2023 questo numero aumenterà fino a 500 stazioni.

Gli autobus elettrici russi sono molto convenienti e affidabili. Ogni autobus elettrico trasporta circa 85 persone. Questo trasporto è anche conveniente per i passeggeri con disabilità: gli autobus elettrici sono dotati di un pavimento basso, rampe e aree di accumulo. Inoltre, gli autobus elettrici sono dotati di caricatori di gadget sui corrimano, sistemi di controllo del clima e schermi multimediali. Inoltre, affrontano perfettamente le temperature estreme. Per la quarta stagione invernale consecutiva, il trasporto innovativo ha funzionato senza interruzioni. L’intervallo di temperatura del suo lavoro va da -40 a +40 gradi Celsius. Le batterie sono dotate di un sistema di controllo della temperatura per evitare che i veicoli si surriscaldino in estate e si congelino in inverno.

Nel 2021, Mosca ha smesso di acquistare autobus diesel per il principale operatore di trasporto pubblico di superficie. Oggi la città si concentra sulle alternative ecologiche e si tiene al passo con le tendenze del mercato mondiale dei veicoli elettrici. L’anno prossimo, Mosca prevede di acquistare 600 veicoli elettrici in più. Entro la fine del 2023, la città avrà ricevuto più di 2.200 autobus elettrici. Quasi il 40% di tutta la flotta di trasporto di superficie sarà elettrica.
Fino al 2030, l’intera flotta di trasporto della città sarà ecologica. Per raggiungere l’obiettivo, il governo di Mosca comprerà più di 500 autobus elettrici all’anno e svilupperà un modello innovativo di autobus a idrogeno insieme a Kamaz e Rusnano.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Trambus elettrici di Van Hool verso Malmö, in Svezia

Una flotta da 21 trambus è quasi pronta a circolare nella città svedese di Malmö con la livrea di Nobina. Van Hool ha infatti concluso un contratto con la più grande compagnia di trasporto passeggeri in Scandinavia per la consegna di 21 bus articolati da 24 metri a batteria del modello Exqui.City. I...