Master sul tpl della Sapienza, il contributo di AUTOBUS sul mercato dei bus elettrici

Una tre giorni dedicata alle tecnologie del trasporto pubblico locale. La terza edizione del “Master in Management del Trasporto Pubblico Locale” della Sapienza di Roma si soffermerà questo fine settimana sulle sfaccettature tecnologiche di veicoli e infrastrutture che entrano in gioco nella gestione del tpl. La rivista AUTOBUS prenderà parte al programma portando un contributo legato al tema del mercato degli autobus elettrici.

Master sul tpl

Un master per la gestione delle imprese di tpl

L’edizione 2019 del master della Sapienza ha preso il via il 7 marzo, con una sessione inaugurale che ha visto anche la cerimonia di consegna dei diplomi dell’edizione scorsa. Sono intervenuti, tra gli altri, Andrea Gibelli, Giuseppe Vinella e Arrigo Giana, vertici rispettivamente di Asstra, Anav e Agens.

Il percorso di studi è dedicato alla gestione delle imprese di tpl, ed è parte integrante dell’offerta del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale Antonio Ruberti (DIAG) della Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. A dirigere il master è il professor Alessandro Avenali, come condirettori trovano posto Andrea Boitani della Cattolica di Milano e Giuseppe Catalano, ex direttore della struttura tecnica di missione del ministero dei trasporti.

Il contributo di AUTOBUS al master della Sapienza

Da giovedì 4 aprile a sabato, gli iscritti al master affronteranno il tema delle tecnologie. Una lunga serie di interventi da parte di professionisti e addetti ai lavori passerà in disamina le caratteristiche tecnica del tpl su gomma e su ferro, i sistemi Bus rapid transit, i sistemi di trazione alternativa con un focus sugli ibridi e sull’elettrificazione del tpl. Proprio in questo contesti si collocherà un intervento a cura della rivista AUTOBUS, sul tema “Il mercato di acquisto di autobus elettrici: scenari e prospettive”. Un argomento sempre più all’ordine del giorno nel mondo del tpl, e spesso affrontato su queste colonne. Un tema a cui è dedicato, peraltro, il media www.sustainable-bus.com, appartenente alla medesima scuderia editoriale di AUTOBUS, un unicum nel panorama 

2019-04-10T17:42:14+00:003 Aprile 2019|Categorie: EVENTI|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio