ancona

La Regione Marche mette a disposizione degli enti locali e delle imprese 20 milioni di euro da utilizzare per progetti legati alla riduzione dei consumi energetici e alla promozione della mobilità sostenibile. Tra gli obiettivi delle autorità una valorizzazione del trasporto pubblico tramite la parziale sostituitone degli autobus più datati: le risorse consentiranno infatti di acquistare nuovi autobus a gasolio o metano, più sostenibili rispetto a quelli attualmente in circolazione. “L’ammodernamento della flotta del trasporto pubblico locale rappresenta ormai una necessità non più eludibile, poiché, in considerazione dell’età media dei veicoli in circolazione, nei prossimi quattro anni nelle Marche si dovranno sostituire circa 300 mezzi”, si legge in una nota della Regione. Le risorse proverranno da alcuni fondi europei e da un prestito calmierato che ha permesso alla Regione di finanziare un “numero maggiore di mezzi grazie alla disponibilità di risorse che ritornano alla Regione dal rimborso delle rate del mutuo”.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati