Alexander Dennis fornirà sei autobus elettrici in Nuova Zelanda, equipaggiati con tecnologia Byd. L’ordine appena ‘incassato’ dal costruttore britannico, che opera in ambito elettrico in partnership con i cinesi, riguarda la nuova variante dell’Enviro200EV con una lunghezza di 11,6 metri, recentemente annunciata. Gli autobus saranno consegnati a metà del 2020 a Fullers360, e rappresenteranno l’inizio della conversione dei servizi di autobus sull’isola di Waiheke alle zero emissioni.

Adl nel maggio 2019 è stata rilevata dal gruppo canadese New Flyer Industries (Nfi) per 405 milioni di dollari (circa 360 milioni di euro). Ma il cambiamento dell’assetto societario non influisce sulla cooperazione tra Adl e Byd sugli autobus elettrici.

Cinque ulteriori ebus in programma

I nuovi autobus elettrici saranno gestiti da Waiheke Bus Company (controllata da Fullers360) per conto dell’autorità di trasporto Auckland Transport (AT). La società ha in programma di aggiungere altri cinque autobus elettrici in seguito, eliminando le emissioni dall’intera rete di autobus di AT Waiheke Island, che collega le comunità con i frequenti traghetti di Fullers360 per Auckland. L’ordine fa seguito al successo della prova di due Byd Adl Enviro200EV sulla rete di trasporto di Auckland dal 2018.

Primo ordine per la nuova variante Enviro200EV

Gli autobus a batteria saranno realizzati sulla nuova lunghezza di 11,6 m, recentemente annunciata da Alexander Dennis e dal suo partner Byd. Il nuovo modello massimizza l’utilizzo dello spazio disponibile per offrire due posti a sedere aggiuntivi e maggiore spazio per le gambe, sottolinea il produttore.

Batterie Lfp per gli autobus Adl Byd in Nuova Zelanda

L’amministratore delegato di Fullers360 Mike Horne afferma: “Con il supporto di Auckland Transport, Fullers360 e Waiheke Bus Company sono orgogliosi di guidare una significativa riduzione delle emissioni stradali sull’isola di Waiheke. Mentre rinnoviamo la nostra flotta con nuovi veicoli elettrici, gli autobus continueranno a svolgere un ruolo importante nel collegare la comunità di Waiheke al Matiatia Wharf e alle destinazioni in tutta l’isola”.

Tony Moore, General Manager di Alexander Dennis New Zealand, afferma: “Questa è una fantastica continuazione del lavoro che Auckland Transport sta facendo per ridurre le emissioni in tutta la regione come parte della sua Low Emission Bus Roadmap. Alexander Dennis desidera ringraziare Fullers360 per la fiducia nei nostri autobus e non vediamo l’ora di trasformare i servizi di autobus dell’isola di Waiheke”.

Wing You, direttore generale della Byd per l’Australia e la Nuova Zelanda, afferma: “La più recente tecnologia delle batterie al fosfato di ferro della Byd alimenta autobus elettrici affidabili in tutto il mondo. Combinando il nostro telaio con la carrozzeria di Alexander Dennis, leader di mercato, siamo in grado di fornire a Fullers360 e Auckland Transport un autobus elettrico puro a zero emissioni che soddisfa esattamente le loro esigenze”.

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Karsan, due e-Atak per la flotta Amaco e il tpl di Cosenza

Sono finalmente arrivati a Cosenza, in ritardo di sette mesi rispetto ai tempi di consegna originari, i primi due autobus elettrici per Amaco, targati Karsan. Si tratta di midibus lunghi 8 metri e capacità massima di 52 passeggeri e autonomia di 300 chilometri, ai quali si dovrebbero aggiungere 20 m...

Vicenza sceglie i LightTram Hess: le prime consegne nel 2027

Vicenza ha fatto la sua scelta: Hess. Sarà infatti il costruttore svizzero, con sede a Bellach, a fornire a SVT di Vicenza 16 bus elettrici, che saranno acquistati grazie ad un contribuito di 19 milioni di e concesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Le consegne inizieranno ad otto...