A Bergen (Norvegia) Keolis ha lanciato una rete di autobus al 100% priva di componenti fossili. La flotta di 138 autobus della città è oggi composta da 102 veicoli elettrici e ulteriori autobus a biometano, a cui si aggiunge un drappello di filobus di nuova generazione. L’azienda di trasporto fa sapere che ad oggi tutto il sistema di tpl fa affidamento su energia rinnovabile. Keolis gestisce attualmente 3.800 autobus a trazione alternativa in tutto il mondo.

bergen keolis

Keolis, una flotta ‘alternativa’ a Bergen (Norvegia)

Nel giugno 2019, l’autorità di tpl Skyss ha assegnato a Keolis un contratto decennale di oltre 400 milioni di euro per la gestione e la manutenzione di 138 veicoli ecologici. La rete comprende 27 linee e servizi.

Dopo 18 mesi di preparazione, il 1 dicembre 2020 la flotta di autobus di Bergen, 100% priva di carburanti fossili, ha iniziato il servizio commerciale, con una cerimonia di lancio.

La flotta di Bergen dispone ora di 102 autobus Yutong completamente elettrici (88 dei quali da 12 metri e 14 da 15 metri su tre assi), 10 filobus Solaris Trollino e 26 autobus Volvo alimentati ad Hvo. Si prevede che i veicoli percorreranno un totale di 5,7 milioni di chilometri all’anno, riducendo le emissioni di CO2 di circa l’85% nel corso della durata del contratto e migliorando ulteriormente la qualità della vita dei quasi 300.000 abitanti di Bergen, sottolinea Keolis. Sostituendo un autobus diesel con un veicolo elettrico si risparmiano circa 50 tonnellate di CO2 all’anno, secondo i calcoli del gruppo.

bergen keolis

Bergen, un deposito dedicato agli autobus elettrici

Prima del lancio, è stato nominato un nuovo team di gestione e 285 autisti a tempo pieno sono stati trasferiti dall’operatore precedente a Keolis, o reclutati all’esterno. Tutti hanno completato con successo la loro formazione sui nuovi autobus. Nel frattempo, il deposito autobus di Bergen Mannsverk è stato aggiornato e dotato di un’infrastruttura di ricarica in grado di ricaricare fino a 91 autobus contemporaneamente. La ricarica notturna dura 5-6 ore e consente agli autobus di funzionare per 7-10 ore, a seconda delle condizioni operative, sostiene Keolis.

Bernard Tabary, CEO International, Keolis Group ha dichiarato: “Siamo lieti della nostra partnership con Skyss e siamo lieti che Keolis sia in grado di contribuire a rendere le infrastrutture e le comunità sostenibili una realtà per gli abitanti di Bergen. Lavorando con l’autorità di tpl, ci concentreremo sulla ricostruzione della fiducia dei passeggeri in ambito di sicurezza garantendo alle persone viaggi sicuri, confortevoli e verdi a bordo di questa flotta nuova di zecca”.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Riviera Trasporti, niente gestione in-house del tpl di Imperia

“Non ci sono le condizioni per l’affidamento in house, devono essere garantite efficienza ed economicità, che mancano nel piano industriale presentato da Riviera Trasporti“. Così il presidente della Provincia Claudio Scajola, ha aperto il getto di una doccia gelata all’operatore ci...
Tpl