Bergen a tutto filobus. Ordinati dieci Solaris Trollino

di Stefano Alfano

Non lascia ma raddoppia. Complemento oggetto? Il filobus. Soggetto? La città di Bergen, 269.000 abitanti, seconda città più grande della Norvegia, Patrimonio Mondiale Unesco. Unica nel paese scandinavo a disporre di una linea filoviaria. Keolis Norge AS, che da giugno 2019 gestisce la rete urbana, ha ordinato a Solaris 10 filobus snodati Trollino con parte elettrica Skoda.

Inoltre, la linea filoviaria verrà allungata di 5 km, con linea di contatto fornita da Elektroline e sottostazioni elettriche costruite da Efacec. E non sono esclusi ulteriori sviluppi con l’adozione del bifilare su altre linee.

Una linea di filobus al posto di una automobilistica

La nuova linea (che sarà numerata 6, lunga 7,5 km) sostituirà una linea automobilistica e collegherà Laksewag a Birkelundstoppen. Avrà una percorrenza di circa 40 minuti con un tempo di giro totale di 90 minuti comprese le soste per il personale. La frenquenza sarà di 10 minuti con un impiego massimo di 9 vetture, mentre la nuova linea 2 (che sarà in futuro gestita in futuro con bus elettrici) avrà un tempo di giro di 10 minuti, senza sosta a Birkelundstoppen. Saranno temporaneamente impiegati quattro bus articolati Mercedes Citaro, e dei Volvo a tre assi.

I primi filobus a settembre 2020

Le prime unità sono attese per il settembre 2020, le consegne saranno completate per il dicembre dello stesso anno; la parte di trazione avrà una potenza di 250 kW, le batterie di 55 kWh. Ovvero, veicoli full electric con tecnologia In Motion Charging, in grado di percorrere fino a 11 km senza bifilare di alimentazione. In tale modalità verrà coperto il tratto tra la fermata Småstrandgaten nel centro della città e Gyldenpris sul ponte di Damsgårdssundet a batteria.

I posti a sedere saranno 47, tutti dotati di cinture di sicurezza. Sarà presente un’area dedicata a persone con ridotta capacità motoria, con spazio per il cane – guida che accompagnerà non vedenti e ipovedenti. I filobus saranno equipaggiati con il sistema kneeling; l’avvio del mezzo sarà possibile solo dopo l’accertamento dello stato psico fisico ottimale del conducente, grazie all’etilometro installato a bordo. I filobus saranno predisposti anche per l’uso di catene da neve.

88 Yutong per Bergen

Dei 6 filobus Man/Neoplan della attuale dotazione, 2 sono stati alienati per demolizione, dopo aver ricavato pezzi di ricambio per i quattro filobus ancora disponibili che resteranno al momento in esercizio.

Keolis ha anche ordinato alla cinese Yutong 88 autobus elettrici, che consentiranno l’ammodernamento dell’intera flotta della città, flotta che al termine delle consegne sarà totalmente elettrica. I bus a trazione diesel non spariranno del tutto, dato che il contratto di servizio prevede l’esercizio in trazione elettrica almeno per il 90 % dei mezzi, e potranno essere mantenuti disponibili come riserva.

I veicoli sono a due assi del marchio Yutong E12, con 34 posti e una batteria da 422 kWh. Yutong, Il primo veicolo sarà consegnato per gennaio 2020.

2019-12-13T17:28:14+01:0013 Dicembre 2019|Categorie: FILOBUS|
Corso Formazione

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio