Karsan piazza 20 autobus elettrici in Romania

20 autobus elettrici firmati Karsan sono diretti in Romania, dove il costruttore turco ha raggiunto un accordo con il comune di Dej. Il contratto segue la vittoria della gara d’appalto finanziata dal Fondo di Sviluppo Regionale dell’Unione Europea per la modernizzazione del trasporto pubblico nella regione. La città riceverà 16 autobus Atak Electric e 4 Jest Electric entro il 2020.

Dej è un comune di circa 30.000 abitanti a 50 km a nord di Cluj Napoca, città che ha investito massicciamente in filobus Solaris.

Batterie BMW sugli autobus elettrici Karsan

La caratteristica principale degli autobus elettrici a batteria di Karsan è la tecnologia fornita da BMW per le batterie. Il minibus elettrico di 6 metri Karsan Jest Electric, presentato alla fine del 2018, si distingue per avere anche il motore elettrico fornito dalla casa automobilistica tedesca. Fornisce fino a 125 kW e 290 Nm di coppia. La batteria, sul Jest Electric, può essere scelta in versione 44 kWh o 88 kWh. L’autonomia, secondo il costruttore, arriva fino a 210 km.

Karsan Atak Electric, TM4 fornisce il motore

Invece, il Karsan Atak Electric è stato lanciato nel giugno 2019 ed è azionato da un motore centrale da 230 kW TM4 SUMO MD (Dana Incorporated). Le batterie possono toccare quota 220 kWh grazie a cinque moduli da 44 kWh sviluppati da BMW. L’Atak Electric, da 8 metri, vanta un’autonomia dichiarata di 300 km. Le batterie del veicolo possono essere caricate in 5 ore con la ricarica in corrente alternata e in 3 ore con le unità di ricarica in corrente continua.

2020-01-08T11:07:23+01:008 Gennaio 2020|Categorie: BUS ELETTRICI|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio