Fino a 50 unità di Trollino 18 sono l’oggetto dell’accordo tra Solaris e la città rumena di Cluj Napoca. Potranno essere consegnati nei prossimi quattro anni. Si tratterà dei primi filobus articolati con il logo Solaris in questo paese. Il valore del contratto ammonta a circa 115 milioni di PLN.

Solaris

Solaris Trollino per Cluj Napoca

Solaris Bus & Coach S.A. ha firmato un contratto quadro per la consegna di 50 filobus Trollino 18 alla città rumena di Cluj Napoca. Chi gestirà i veicoli sarà il fornitore di servizi di trasporto locale, CTP Cluj Napoca. In linea con il contratto, i veicoli saranno forniti in lotti di sei mesi in sei mesi. Il Trollino 18 ordinato sarà il primo filobus articolato Solaris a solcare levstrade rumene.

Skoda pensa alla trasmissione

I veicoli in questione saranno equipaggiati con un motore di trazione da 250 kW e un dispositivo di accumulo di energia aggiuntivo sotto forma di supercondensatori. I filobus porteranno fino a 140 passeggeri di cui 36 seduti. La trasmissione sarà fornita da Skoda. I filobus Solaris Trollino saranno dotati di una gamma di dispositivi tecnologici al servizio dei passeggeri, tra cui l’aria condizionata, un sofisticato sistema di informazioni per i passeggeri e sedili con proprietà anti-graffiti. Inoltre, il guidatore beneficerà di una serie di telecamere interne ed esterne, inclusa una per il monitoraggio del pantografo.

Prima gli elettrici, ora il filobus

Questo non è il primo ordine per Cluj Napoca portato a compimento da Solaris. L’anno scorso, le autorità della città hanno ordinato un totale di 23 Solaris Urbino 12 elettrici, senza emissioni. 11 di questi sono già in uso, mentre i restanti 12 devono essere forniti entro la fine di quest’anno. Come parte dell’opzione contrattuale, il produttore può fornire altri 18 di questi veicoli ecocompatibili. Tenendo conto dell’ordine corrente, CTP Cluj Napoca diventerà l’operatore con la più grande flotta di veicoli Solaris in Romania. È anche il più grande operatore di autobus elettrici in quel paese e, tenendo conto dei suoi piani di acquisto incentrati sui trasporti, la città è una delle più avanzate in Europa in termini di mobilità elettrica.

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Dieci Solaris Trollino Metrostyle in consegna ad Arnhem

Sono iniziate ad Arnhem (Paesi Bassi) le consegne dei 10 nuovi Trollino Metrostyle ordinati a Solaris nel settembre 2022. Il 23 gennaio 2024 è arrivato nella città olandese il primo, numerato 5275  e subito impiegato sulla linea 352 Arnhem–Oosterbeck–Wageningen. Fino a Oosterbeck i nuovi filobu...

FILOBUS / Speciale Svizzera: “La nostra terra promessa” (Parte I)

In Svizzera, spesso e volentieri, il filobus è preferito al tram come modalità di trasporto di forza. E non solo: è oggetto di programmi di sviluppo e di miglioramento in tutte le reti in cui è presente. Un tour su tutte le reti filoviarie del Paese ci permetterà di conoscere le principali novità. D...