Karsan si è aggiudicata la gara tenutasi a Weilheim, in Germania, per gli autobus elettrici, presentando la migliore offerta per il trasporto locale grazie a veicoli moderni, ecologici e di facile utilizzo, e consegnerà alla città cinque autobus Atak Electric completamente elettrici. I veicoli saranno consegnati nell’ultimo trimestre del 2021.

Karsan, gli e-bus per la Germania

Con la vittoria nella gara per la Germania, Karsan espande ulteriormente la sua flotta di autobus elettrici in Europa, che conta circa 200 veicoli elettrici in servizio in 30 città europee.
In Germania, Karsan ha partecipato alla gara attraverso il suo concessionario tedesco Quantron AG, presentando la migliore offerta ma soprattutto soddisfacendo con successo gli standard per il trasporto urbano, come il requisito di un’autonomia giornaliera di almeno 250 km e il relativo stoccaggio e ricarica.

La città sostituirà quindi i suoi veicoli diesel con  i 5 Atak, autobus urbani ecologici ed elettrici in conformità con gli sforzi “2022 City Bus Concept” del Comune di Weilheim.

I veicoli, lunghi 8 metri, sono caratterizzati da design dinamico e luci a LED.  La potenza del motore di 230 kW , con una coppia di 2.500 Nm, funziona con una capacità totale di 220 kWh. Le cinque batterie da 44 kWh sviluppate da BMW garantiscono un’autonomia unica di 300 km e possono essere ricaricate in 5 ore con ricarica a corrente alternata e in 3 ore con le unità di ricarica rapida. Un sistema di frenata rigenerativa ricicla anche l’energia che consente alle batterie di auto-ricaricarsi fino al 25%. Il modello è dotato di due opzioni di disposizione dei sedili, 18+4 o 21+4 pieghevoli per una capacità di 52 passeggeri.

Gli autobus sono stati prodotti nelle moderne strutture Karsan, che celebra quest’anno il suo 55° anniversario nell’industria automobilistica turca. Karsan è l’unico produttore indipendente di veicoli commerciali leggeri multimarca in Turchia e la fase successiva per l’azienda è quella di sviluppare versioni su misura di veicoli nuovi ed esistenti al fine di estendere la propria presenza a tutti i segmenti del trasporto merci e passeggeri.

In primo piano

Iveco Streetway, la nuova gamma urbana con focus su diesel e CNG

Iveco Streetway, su il velo sulla nuova gamma urbana Iveco. Attenzione: non si tratta di un rimpiazzo dell’Urbanway, che rimarrà in vendita in tutta Europa. Il lancio della gamma Streetway rappresenta l’atto di debutto della collaborazione con Otokar, e sarà prodotta nello stabilimento t...

Articoli correlati

I nuovi autobus elettrici di Parigi parleranno torinese

Parleranno anche italiano i nuovi autobus elettrici che solcheranno le strade di Parigi. Già, perché Iveco Bus (gruppo Cnh Industrial) ha ottenuto un’importante commessa dall’ente dei trasporti parigino Ile-de-France Mobilités e dall’operatore dei trasporti pubblici Ratp. Come riportato da Torino To...

Wrightbus presenta due nuovi autobus a emissioni zero

Wrightbus ha appena presentato due nuovi autobus a emissioni zero al famoso Millbrook Proving Ground. Si tratta del GB Kite Hydroliner a un piano, alimentato a idrogeno, e del GB Kite Electroliner a ponte singolo, alimentato a batteria. Anche questi nuovi veicoli contribuiranno a un trasporto ecolog...

25 VDL Citea di nuova generazione per la Finlandia

La compagnia di autobus finlandese Oy Pohjolan Liikenne Ab e VDL Bus & Coach hanno firmato un accordo per il trasporto pubblico verde. 25 VDL Citea di nuova generazione, basati su trasmissioni elettriche e con caratteristiche all'avanguardia, saranno consegnati in Finlandia per unirsi al flotta nell...