Isuzu, con la Romania il più grande accordo di esportazione bus della sua storia

Il più grande accordo di esportazione nella storia di Isuzu. È quello siglato dall’azienda turca con la città rumena di Constanza. Isuzu si è infatti aggiudicato un bando da ben 104 unità di Citiport, che circoleranno con la livrea dell’operatore di trasporto pubblico Bers. Si tratta del più grande contratto di esportazione di autobus nella storia del brand, nonché del più ampio accordo firmato finora con una realtà rumena.

Il Novociti Life in tour nel 2018

Il Citiport firmato Isuzu viene prodotto in Turchia e si pregia di aver ricevuto, in occasione del Busworld 2015, il premio “Europe’s Most Comfortable and Ergonomic Bus Award”. Il 2018 ha visto anche il grande successo del Novociti Life: è stata venduta la totalità della produzione 2018. E il mezzo è stato al centro di un Demo Tour in Europa, iniziato a settembre e proseguito con la visita a un numero cospicuo di paesi: Romania, Bulgaria, Danimarca, Polonia, Lituania, Lettonia, Estonia, Macedonia, Serbia, Montenegro, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Slovenia, Grecia, Albania, Italia, Ungheria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Spagna, Germania, Russia, Georgia e Azerbaigian.

2019-02-19T08:41:07+00:0019 Febbraio 2019|Categorie: TPL|Tag: , |