In arrivo il primo Busworld in nord America. Appuntamento al 2021

Il primo Busworld Nord America è in preparazione. La prima edizione della nuova fiera si terrà dal 28 al 30 gennaio 2021 presso il Baltimore Convention Center di Baltimora (Maryland), negli Stati Uniti.

Questo primo Busworld North America seguirà esattamente di un anno il seminario inaugurale Busworld Academy North America presso l’Aba Marketplace in programma per gli ormai imminenti 13-14 gennaio 2020 a Omaha, Nebraska. Qui verranno discussi il futuro del mercato nordamericano dell’autobus, nonché le sfide e le tendenze che attendono la regione.

La prossima edizione del Busworld sarà il Busworld Turchia, ai primi di marzo 2020. Nell’ottobre 2019 Busworld Europe ha avuto la sua prima volta a Bruxelles (e in questo contesto sono stati consegnati i Sustainable Bus Awards 2020). Il risultato del trasferimento nella capitale belga? La più grande edizione di sempre, con ben 40.000 visitatori.

Busworld Nord America in pista

“Finora il Nord America è stato un mercato non sfruttato per Busworld, ma poiché molte cose si stanno muovendo nel settore a livello globale, Busworld è convinto che Busworld North America sarà la piattaforma perfetta per aiutare a riunire i professionisti locali e internazionali del settore per aumentare le opportunità di business e scambiare conoscenze ed esperienze, che alla fine andranno a beneficio dell’utenza nordamericana”, sottolinea Busworld in un comunicato stampa.

Un terzo degli autobus sarà elettrificato entro il 2045

La California e la città di New York hanno assunto un ruolo guida nella transizione verso il trasporto pulito, fissando l’obiettivo del 100% di flotte di autobus a emissioni zero entro il 2040 (la California è all’avanguardia: nessun autobus diesel sarà acquistato a partire dal 2029). A seguito di questa misura quasi tutti gli stati degli Stati Uniti hanno firmato un programma per sostituire i propri autobus diesel con versioni elettriche.

Oggi ci sono solo circa 650 autobus elettrici sulle strade degli Stati Uniti, ma secondo gli attuali impegni assunti da stati, città e agenzie di transito urbano, almeno un terzo dei quasi 70.000 autobus del paese sarà elettrificato entro il 2045.

Il mercato statunitense degli autobus in crescita

Oggi la sola industria del bus & coach in Nord America conta più di 3.200 aziende che assicurano oltre 575 milioni di viaggi di passeggeri ogni anno. Le vendite di pullman hanno mostrato una crescita costante nell’ultimo decennio. Il mercato degli autobus d’altra parte si prevede che cresca del 7,59% annuo, per raggiungere i 7,76 miliardi di dollari entro il 2022, sottolinea Busworld. Gli ingenti investimenti nella ricerca e l’aumento della produzione nella regione da parte di varie aziende sono il motore della crescita oltre a, naturalmente, lo spostamento verso veicoli a propulsione alternativa, come gli autobus elettrici.

2019-12-12T20:20:21+01:0012 Dicembre 2019|Categorie: EVENTI|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio