Il noleggio con conducente protesta. Manifestazioni di piazza il 3 giugno

Appuntamento in piazza per il 3 giugno. Il noleggio con conducente si mobilita. Un drappello di associazioni di categoria in ambito bus, vetture e natanti del comparto noleggio con conducente ha organizzato una serie di manifestazioni nazionali per il 03 giugno p.v. in tante città capoluoghi di regione.

Questo l’elenco delle sigle firmatarie dell’appello: Federnoleggio, Fai trasporto persone, Uniti per l’Italia, ACNCC, ANC, ANSTRA, FEDERNCC FINCC, FION, Bus condiviso, comitato sindacale Ncc Fiumicino, EMET, LLP, ABT Aziende venete riunite, Consorzio cruise service in bus.

QUI IL VOLANTINO DELLA PROTESTA

NOLEGGIO CONDUCENTE PROTESTA

Il noleggio con conducente manifesta contro il governo

«L’esasperazione dovuta alla mancanza di attenzione da parte del Governo ci induce, nostro malgrado, ad invocare il diritto di manifestare affinché si possa avere la giusta attenzione, evitare default e licenziamenti in massa – scrivono gli organizzatori -. Leasing, mutui, tasse, contributi spostati di qualche mese, e senza previsioni di poter ripartire e onorare le nuove scadenze fissate. Dipendenti in CIG, a tutt’oggi non arrivata, non vi è traccia di alcun progetto di sistema in grado di rilanciare l’economia ma solo elargizione di contributi vari dai quali veniamo sistematicamente esclusi».

Noleggio con conducente in protesta: dimenticati i bus turistici

Le associazioni proseguono: «Nel frattempo sono stati stanziati contributi pubblici per compagnie aree, acquisto monopattini e biciclette, finanziamento delle linee pubbliche, dimenticando completamente il trasporto pubblico non di linea e nello specifico i Bus turistici; addirittura, nell’ambito scuolabus, annullando quanto concesso solo pochi giorni prima».

2020-05-20T14:47:50+02:0020 Maggio 2020|Categorie: BUS DA TURISMO, EVENTI|
Corso Formazione

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio