Nella mattinata di oggi, mercoledì 19 gennaio, nell’ambito dell’Expo Dubai presso il Padiglione Italia, UN Global Compact Network Italia ha presentato ufficialmente il suo Position Paper su Imprese e Decarbonizzazione, elaborato nel 2021 con il contributo attivo di trenta grandi aziende italiane particolarmente impegnate sull’SDG 13 – Climate Action, tra cui Tper, Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna, una società a totale partecipazione pubblica che gestisce il trasporto pubblico locale su gomma nelle province di Bologna, Ferrara e in minima parte nelle province di Modena e Ravenna.

Il Paper si pone l’obiettivo di valorizzare l’impegno delle aziende italiane aderenti al Global Compact delle Nazioni Unite sul tema della decarbonizzazione, approfondendo gli sforzi compiuti ed i risultati finora registrati in supporto degli obiettivi dell’Accordo di Parigi e dell’ambizione europea di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. Il documento raccoglie 30 business-case per l’avanzamento dell’SDG 13, tra cui quelli di Enel, Gruppo Hera, Ferrovie dello Stato, Pirelli, A2A, Saipem, solo per citarne alcuni.

Nel suo “business case” Tper ha evidenziato lo sforzo per realizzare gli investimenti, che sono volti a ridurre sistematicamente consumi ed emissioni e migliorare i servizi anche attraverso lo sviluppo di tecnologie digitali, come l’app Roger per la bigliettazione elettronica.
Il tutto si concretizza in acquisto di nuovi mezzi e utilizzo di fonti energetiche a minore impatto, come l’energia elettrica (acquistata solo da fonti rinnovabili, quindi a emissioni zero anche all’origine) o il gas naturale, incluso metano liquido e biometano.
Tper ha inoltre avviato lo studio di progetti per utilizzo dell’idrogeno e dal 2018 è attivo il car sharing full electric Corrente. La sostenibilità ambientale TPER è pianificata, monitorata e misurata anche prevedendo specifici MBO (Management By Objectives) dedicati.

In primo piano

Articoli correlati

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Ci sarà un parco sopra il nuovo deposito per ebus di Atm Milano

Un grande parco con area verde, campi per fare sport aperti al pubblico e una pista per correre. Tutto questo sorgerà sopra i venti mila metri quadrati sotterranei del nuovo deposito di Atm in viale Toscana a Milano, che ospiterà cento autobus elettrici e le rispettive infrastrutture di ricarica.La ...