Volvo bus

Hannover si elettrifica a partire da 48 Mercedes eCitaro

Nuovo contratto tedesco per l’elettrico della Stella. Üstra, l’azienda di trasporti pubblici di Hannover, ha siglato un accordo quadro per 48 unità di Mercedes eCitaro. I primi quattro saranno consegnati entro la fine di quest’anno. Tutti i modelli eCitaro ordinati dalla città della Iaa sono dotati di pantografi per la ricarica intermedia lungo il turno diurno. L’accordo riguarda 30 autobus di 12 metri e 18 autobus articolati eCitaro G.

autobus elettrico mercedes eCitaro

La sicurezza in primo piano sull’eCitaro per Üstra

Dopo numerosi ordini da parte di aziende di trasporto tedesche (Amburgo, Berlino, Mannheim, Wiesbaden….), Mercedes ha recentemente iniziato a consegnare i primi ordini all’estero per l’eCitaro. 20 unità di autobus elettrici saranno consegnate da Daimler Buses in Lussemburgo, Svezia e Norvegia, dopo un lotto di tre ordini che porteranno per la prima volta l’eCitaro alimentato a batteria fuori dai confini tedeschi.

Le unità di eCitaro Mercedes ordinate da Üstra sono dotate di dieci pacchi batterie con una capacità totale di 243 kWh. Sono inoltre dotate di un pantografo montato sul tetto per la ricarica intermedia al capolinea delle rispettive linee.

Per quanto riguarda l’equipaggiamento di sicurezza, i veicoli saranno dotati di un sistema di assistenza attiva alla frenata Preventive Brake Assist (l’ABA 4 declinato per gli autobus urbani). Il Sideguard Assist avverte il guidatore quando vengono rilevati pedoni o ciclisti sul lato destro del veicolo.

53 milioni di euro per gli autobus elettrici

L’azienda di trasporti Üstra di Hannover gestisce 141 autobus e quattro traghetti elettrici ad Hannover, il fulcro della Bassa Sassonia. Gli autobus coprono 38 linee e un totale di 672 fermate, per un chilometraggio annuo di circa dodici milioni di chilometri.

Dal 2016, tre Solaris Urbino 12 elettrici sono in funzione in città. Nei prossimi cinque anni, l’azienda punta ad effettuare il passaggio completo agli autobus elettrici nel centro città. In questo modo, secondo il comunicato stampa Daimler, si potrebbero risparmiare circa 3.800 tonnellate di emissioni di CO2 all’anno. L’investimento necessario è di circa 53 milioni di euro. Come riportato sulla rivista Urban Transport Magazine, l’azienda di trasporto pubblico ha ricevuto 22,7 milioni di euro di sovvenzioni dal governo federale e 3,3 milioni di euro dall’azienda di trasporto regionale della Bassa Sassonia (LNVG) per un totale di 3,3 milioni di euro.

2019-08-30T12:10:48+02:0030 Agosto 2019|Categorie: BUS ELETTRICI|
mobility manager