A seguito della sentenza con la quale il TAR Friuli Venezia Giulia ha accolto parzialmente il ricorso per l’annullamento del bando di gara avente ad oggetto l’affidamento di servizi di TPL su gomma e marittimi di competenza della Regione, la Direzione centrale infrastrutture della Regione Friuli ha pubblicato sul sito istituzionale l’avviso di modifica ed integrazione degli atti di gara, adeguati ai rilievi del giudice amministrativo, nonché di  modifica del termine di ricezione delle offerte, termine ora fissato alle ore 12.30 del 23/03/2015, e della data di apertura delle buste, fissata ora al 07/04/2015, ore 09.30. Nell’avviso viene specificato che, a seguito delle modifiche intervenute alla documentazione di gara, è nuovamente possibile presentare richiesta per il sopralluogo obbligatorio entro i termini e con le modalità stabilite dal punto 4.4. del disciplinare di gara. (Anav.it)

 

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Ferrovie della Calabria presenta la nuova flotta di 24 bus

Ferrovie della Calabria ha presentato a Catanzaro la nuova flotta di 24 autobus per il trasporto pubblico locale. Alla presentazione dei mezzi, avvenuta nel piazzale della sede della Regione, hanno partecipato il governatore Roberto Occhiuto, l’assessore regionale alla Mobilità Fausto Orsomars...
Tpl