iveco
TRAVEL 874x90

Flixbus augura buon lavoro al Governo Draghi tramite le parole del Managing Director di FlixBus Italia Andrea Incondi. “I migliori auguri di buon lavoro al Presidente del Consiglio Mario Draghi, al Ministro dei Trasporti Giovannini, al Ministro per la Transizione Ecologica Cingolani e a tutta la squadra di governo”. Questo l’incoraggiamento al nuovo esecutivo da parte di Flixbus Italia.

Flixbus, Governo Draghi e Recovery Plan

Il direttore di Flixbus aggiunge inoltre, in merito al Governo Draghi: “Quelli che ci attendono saranno mesi particolarmente importanti e delicati per tutti i cittadini e per le aziende più colpite dall’emergenza. Stiamo vivendo una situazione difficile e la via d’uscita è ancora lontana. Tuttavia, le indicazioni colte nel discorso programmatico del Presidente Draghi vanno nella giusta direzione. L’occasione del Recovery Plan non va sprecata: non si tratta di intervenire con piccole misure che guardino solo al presente, ma bisogna cogliere questa occasione come l’opportunità per disegnare un futuro nuovo. Digitale e sostenibilità, infrastrutture e trasporti efficienti rappresentano le coordinate per progettare l’Italia che funziona. Il PNRR e i fondi del Recovery Plan sono gli strumenti per costruire il rilancio del Paese: ci sono tutte le possibilità per utilizzare al meglio l’enorme quantità di risorse che abbiamo a disposizione”.

Nonostante le spaventose difficoltà che il settore dei trasporti sta attraversando, FlixBus è disponibile a fare la propria parte. “Come sempre, con responsabilità, buon senso e in prima linea per garantire una mobilità sempre più sostenibile. Crediamo nel confronto tra pubblico e privato per mettere in circolo idee e competenze. La sfida del futuro è complessa, ma è a portata di mano. Buon lavoro al nuovo Governo!”, conclude Incondi.

TRAVEL 874x90

In primo piano

Articoli correlati

Covid: Anav, “sempre disponibili per trasporto studenti”

Il settore degli autobus a noleggio e del trasporto privato passeggeri è sempre disponibile a fare la sua parte per aiutare il trasporto pubblico locale. E in particolare per sostenere gli studenti a raggiungere la scuola evitando il congestionamento dei mezzi pubblici, che rende più facile il conta...