Due Rampini elettrici per Genova. Altri otto in arrivo

Due autobus elettrici corti firmati Rampini sono stati consegnati ad Amt ed entreranno presto in servizio all’ospedale San Martino. I mezzi fanno parte di un ordine complessivo di 10 autobus a zero emissioni prodotti dall’azienda umbra. I restanti otto arriveranno entro l’autunno. Presto Amt Genova pubblicherà una nuova gara per autobus elettrici, per 24 unità.

Proprio a Genova, il 31 maggio, si terrà il terzo appuntamento del Mobility Innovation Tour 2019.

Rampini elettrici

Dieci Rampini elettrici in arrivo a Genova

L’acquisto del drappello di dieci Rampini Alè E80 rappresenta il seguito della sperimentazione effettuata a inizio 2018 da Amt in collaborazione col costruttore italiano. I due veicoli appena consegnati sono “alloggiati” alla rimessa Mangini, alla Foce. Lunghi 7,8 metri, gli Alè E80 possono ospitare fino a 45 persone, di cui dieci sedute. Pianale ribassato, pedana per l’accesso di carrozzine, porta centrale scorrevole e telecamere di videosorveglianza completano la dotazione dei corti elettrici consegnati da Rampini ad Amt Genova. La linea in cui presteranno servizio sarà, a partire da metà giugno, la 518 interna all’ospedale San Martino. Nelle prossime settimane sarà formato il personale e si svolgeranno i dovuti test interni.

Rampini, autobus elettrici in servizio a Vienna e Ratisbona

Il corto elettrico firmato Rampini è mosso da un motore asincrono trifase Siemens capace di sviluppare 122 kW. Le batterie, posizionate sul retro e sul tetto, sono in grado di accumulare fino a 180 kWh (l’analogo modello equipaggiato con sistema di biberonaggio per la ricarica rapida, in servizio per esempio a Vienna e Ratisbona, ha pacchi batteria da 90 kWh).

CLICCA QUI PER L’ARTICOLO
Rampini volta pagina. Parola del nuovo dg Fabio Magnoni

2019-05-24T16:42:09+00:0021 Maggio 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS, TPL|Tag: , , |