Il produttore cinese Byd ha recentemente vinto un ordine per la consegna di due autobus elettrici da 12 metri destinati al mercato svedese. A beneficiare della commessa sarà la città di Eskilstuna, località situata a circa 100 chilometri dalla capitale della Svezia. I due bus elettrici, che per Byd rappresentano il primo ordine dal paese, saranno consegnati nel mese di novembre 2015 ed entreranno in servizio nella flotta dell’operatore di trasporto pubblico Transdev, precedentemente noto come Veolia Transport. Per incontrare le richieste del mercato locale, il produttore cinese ha adeguato i bus per affrontare le difficili condizioni climatiche dei tipici inverni rigidi che la Svezia affronta ogni anno. I due autobus elettrici in servizio a  Eskilstuna avranno un’autonomia di almeno 250 km su tratta urbana, distanza che è già stata verificata, e in alcuni casi superata, durante le fasi di test nel mercato europeo. Oltre alla città svedese sono infatti già 42 le località che hanno potuto beneficiare delle performance dei bus elettrici di Byd, in grado di ridurre le emissioni climaletranti e i costi operativi grazie alle spese minori derivanti dall’adozione di fonti energetiche elettriche rispetto ai tradizionali combustibili a diesel. 

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl