Con l’arrivo del nuovo anno scolastico, Autoguidovie sostiene la promozione dell’offerta di abbonamenti annuali dedicata agli studenti per le aree di Cremona e STIBM, tutti acquistabili attraverso app. Un’azione che punta a diffondere tra più giovani la cultura della mobilità sostenibile, incentivandoli a preferire i mezzi del trasporto pubblico a quelli privati.

Autoguidovie, abbonamenti studenti acquistabili sull’app: l’iniziativa

Autoguidovie, nell’ambito del proprio impegno alla sostenibilità, vuole rafforzare sempre di più il legame con il territorio mettendo al centro la qualità del servizio, l’innovazione e la relazione con il cliente. L’azienda, infatti, attraverso lo sviluppo della propria app, si contraddistingue nel campo dell’innovazione digitale permettendo ai propri utenti di sfruttare tutte le potenzialità della tecnologia di comunicazione mobile.

Tante le novità previste da Autoguidovie per quanto riguarda gli abbonamenti studenti, anche per l’annuale STIBM (Sistema Tariffario Integrato Milano-Monza Brianza). Per gli “under 26” l’abbonamento per la tratta Mi4-Mi5, ad esempio, ha un costo di 276 euro, cioè 92 in meno rispetto a quello ordinario con un risparmio pari al 25% (un taglio equivalente al valore di due mesi e mezzo di abbonamento). Il tutto è acquistabile tramite App.

Autoguidovie riserva grande attenzione anche per l’area di Cremona tanto che abbonandosi da app oppure online si ha diritto a più di 4 mesi di viaggio gratis su 12 mesi complessivi con il rimborso previsto come da condizioni di viaggio.

Tutte le informazioni su tratte e abbonamenti sono consultabili sul sito nella sezione area MilanoSudEst o MonzaBrianza – tariffe per studenti.

Misure di prevenzione Coronavirus

Autoguidovie è attenta alla sicurezza di tutti, in particolare dei passeggeri e del proprio personale. Per questo motivo l’Azienda ha adottato misure organizzative e di prevenzione applicando protocolli di pulizia, igiene, sanificazione e sorveglianza sanitaria specifica a vantaggio dei clienti e dipendenti. Ogni giorno per tutti i veicoli in servizio viene effettuata l’igienizzazione e la disinfezione. Settimanalmente il processo di sanificazione viene eseguito con trattamento al perossido di idrogeno (H2O2). Tutti gli autobus della flotta dispongono inoltre di impianti di climatizzazione capaci di introdurre continuamente una quantità di aria pulita: questo permette un ricambio completo ogni 3 minuti garantendo il comfort e la sicurezza dei passeggeri. Naturalmente è previsto obbligo di utilizzo mascherine per personale e viaggiatori, mentre non è attualmente richiesto il Green Pass a bordo; la normativa è però in costante aggiornamento.

Articoli correlati

Approvato il progetto definitivo della tranvia Milano-Limbiate

È arrivato il tanto atteso via libera al progetto definitivo per la riqualificazione della tranvia Milano-Limbiate. Il costo dell’opera? Circa 180 milioni di euro (179.224.972 euro, per l’esattezza).Per far partire i lavori risulta necessario reperire ulteriori finanziamenti per un valor...
Tpl

Dieci Daily Mobi per il trasporto interurbano di Napoli

EAV, Ente Autonomo Volturo, ha dato il benvenuto a dieci nuovi minibus destinati al servizio di trasporto interurbano nell’area della provincia di Napoli. Si tratta di 10 Daily Mobi di Iveco Bus modello 70C18HA8 CC/P: lunghezza di 6,99 metri, 32 posti in piedi, 8 a sedere, e a una postazione per le ...

Tper dà il benvenuto a 9 Iveco Crossway per il bacino bolognese

Nuovi autobus extraurbani Tper sulle strade metropolitane della provincia di Bologna: si tratta di 9 Iveco Crossway che entreranno in linea tutti entro metà dicembre. Sono assegnati al deposito di Prati di Castel di Casio e ai gruppi esterni di Vidiciatico e Montese e troveranno impiego sulle linee ...