Entro settembre arriveranno oltre 50 autobus, in grado di garantire un’offerta all’altezza della situazione per pendolari e studenti pugliesi. Ferrovie del Sud Est sta correndo al rinnovo della flotta, con quindici veicoli entrati in circolazione in questi giorni. La commessa prevede l’arrivo a breve di altri sette autobus acquistati da Busitalia e di altri trenta autobus usati con età media inferiore ai sei anni.

La mobilità pugliese nel mirino

L’operatore mette in campo, nei giorni della settimana, circa 1.600 corse nel bacino delle province di Bari, Taranto, Lecce e Brindisi. L’obiettivo è ora quello di rendere il servizio più capillare e puntuale grazie all’ingresso di “forze nuove”. Nuove, ma non per forza appena uscite di fabbrica. Gli autobus scesi in strada in questi giorni (una prima tranche da 15 mezzi), a quanto si legge sulla “Gazzetta del Mezzogiorno”, sono veicoli interurbani con motorizzazione Euro VI, attrezzati con aria condizionata e ad accesso facilitato, omologati per trasportare fino a 65 passeggeri. Correranno sulle tratte San Pancrazio Salentino-Bari, Avetrana-Manduria-Taranto, Lecce-Casarano, Maglie-Lecce, Bari-Gioia del Colle, Bari-Adelfia e Bari-Casamassima.

Autobus usati da Busitalia

Entro aprile un ulteriore consegna permetterà di far entrare in servizio altri sette autobus, provenienti dalla flotta di Busitalia. Inoltre, il consiglio di amministrazione di Fse ha deliberato nei giorni scorsi un’ulteriore fase nel percorso di rinnovo della flotta e prevede di acquistare ulteriori trenta bus usati (età inferiore ai 6 anni) entro agosto.
(foto: Corriere del Mezzogiorno)

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl