img-20161109-wa0006

Controllori fissi sui bus Atac, iniziata la sperimentazione. Da ieri, mercoledì 16, alcune corse periferiche sono pattugliate da squadre di verificatori, una trentina in totale, la cui presenza ha l’obiettivo di ridurre l’evasione e aumentare la percezione di sicurezza sui veicoli. I controlli si svolgono sui nuovi bus Iveco Urbanway in forza ad Atac, acquistati durante gli ultimi anni della giunta Marino. I primi 25 sono arrivati, ma a regime la commessa porterà 150 nuovi mezzi nel tpl della capitale. La sindaca Raggi aveva annunciato l’introduzione dei controllori fissi settimana scorsa, durante il viaggio inaugurale dei primi 25 Iveco. Ieri la sperimentazione ha avuto inizio. Le linee coinvolte sono la 046 e 047 (circolari Anagnina), 106 (Grotte Celoni-Centocelle) 107 (Grotte Celoni-Pantano) e 507 (Anagnina- Grotte Celoni)

 

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati