image

I presidenti di ASSTRA e ANAV Lombardia, rispettivamente Gianni Scarfone e Massimo Locatelli, hanno inviato una lettera ad Alessandro Sorte, Assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, per chiedere ulteriori chiarimenti riguardo ai fondi stanziati dalla Regione per il trasporto pubblico locale. Diversi enti locali e agenzie di TPL stanno infatti comunicando alle aziende che i fondi stanziati dalla Regione – 20 milioni di euro per il triennio 2016-2018 – non saranno sufficienti a garantire gli attuali livelli di servizio. Come conseguenza, diversi enti hanno cominciato a comunicare alle aziende pesanti riduzioni che avranno effetto già quest’anno, in vista delle prossime gare del 2017. Lo scorso 21 giungo la Giunta regionale ha approvato un assestamento di bilancio di 150 milioni di euro, «ma non risultano misure idonee a far fronte ai prossimi tagli previsti dagli Enti Locali» si legge nella nota congiunta. «Le Associazioni stanno raccogliendo informazioni sul territorio e chiedono a Regione un urgente incontro volto ad analizzare congiuntamente la situazione ed individuare possibili soluzioni» concludono infine le Associazioni.

Articoli correlati

Un nuovo Iveco Crossway per il tpl di Loano

Tpl Linea ha dato il benvenuto al nuovo Iveco Crossway che va così ad arricchire e ringiovanire la flotta. I 10,5 metri del Classe II rappresenta infatti un altro tassello nel rinnovo e nella modernizzazione dei bus in circolazione per il servizio di trasporto pubblico locale nel savonese. Per l’ope...

Bergamo, il piano di efficienza energetica per le infrastrutture del tpl

Un Pal per il tpl. Il Comune di Bergamo, infatti, ha lanciato nei mesi scorsi un Piano di azione locale per affrontare le problematiche (e le opportunità) dell’elettrificazione e dell’integrazione delle fonti rinnovabili nelle infrastrutture del trasporto pubblico locale in città. Obiett...
Tpl

Mezzi gratis per gli studenti? Regione Lombardia dice no

Niente mezzi gratis per studenti e studentesse della Lombardia perché la maggioranza in consiglio regionale ha bocciato una mozione (presentata dalla minoranza capeggiata dal Partito Democratico) che voleva introdurre la gratuità dei mezzi di trasporto pubblico per gli studenti di ogni ordine e grad...