Altri elettrici per il mercato polacco, un ordine da due Solaris 8.9 Electric a Bolesławiec

Il mercato polacco chiede ulteriori e-bus, Solaris si appresta a fornire due Solaris Electric 8,9 veicoli a Bolesławiec. Il produttore nazionale si è assicurato un altro contratto per la fornitura di autobus elettrici sul mercato polacco. I rappresentanti di Solaris Bus & Coach S.A. hanno firmato un contratto con il sindaco della città per la consegna di due autobus elettrici da 8,9 metri e due stazioni di ricarica plug-in. Il contratto, del valore lordo di quasi 4,8 milioni di PLN (poco più di 1 milione di euro), secondo i piani sarà completato nel febbraio 2021.

Bolesławiec è la 28esima città polacca in cui verranno utilizzati gli autobus a batteria della Solaris. Dalla prima versione del suo primo autobus elettrico Solaris ha fornito o si è assicurata ordini per quasi 900 autobus a batteria da clienti in 18 paesi, tra cui oltre 350 veicoli in Polonia.

Motore centrale per gli e-bus Solaris in Polonia

Due Urbino 8,9 LE elettriche saranno consegnati all’Autorità dei Trasporti Pubblici (Miejski Zarząd Komunikacji) di Bolesławiec entro 11 mesi dalla firma del contratto.

Gli autobus a batteria saranno azionati da un motore di trazione centrale da 160 kW. L’energia necessaria per la guida del veicolo sarà immagazzinata in batterie Solaris High Energy con una capacità totale di 160 kWh e sarà integrata da un connettore a spina.

Oltre agli autobus, Solaris fornirà anche dispositivi di ricarica. Uno dei due caricabatterie ordinati avrà due modalità di funzionamento. A seconda delle esigenze del cliente, consentirà la ricarica simultanea di due autobus con una potenza di carica di 40 kW o di un autobus con una potenza di carica di 80 kW.

Oltre 58 passeggeri a bordo

Secondo l’ordine effettuato, i veicoli elettrici Solaris Urbino 8,9 LE saranno in grado di trasportare oltre 58 passeggeri alla volta, di cui 20 seduti sui sedili. L’abitacolo non sarà sprovvisto di porte USB attraverso le quali i passeggeri potranno ricaricare i loro dispositivi mobili. Su ordine dell’ente appaltante, il produttore polacco installerà anche un sistema di informazione per i passeggeri che comprenderà, tra l’altro, un sistema di videosorveglianza e un sistema di rilevamento ed estinzione degli incendi.

Il 40% della produzione Solaris è alternativa

Solaris ha annunciato che nel 2019 ha raggiunto il più grande volume di vendite mai realizzato. Nel complesso, il costruttore ha fornito 1.487 veicoli (un record: il miglior risultato precedente si è verificato nel 2017 ed è stato di quasi 100 autobus più basso). Inoltre, Solaris ha registrato un fatturato record di 2,6 miliardi di PLN nel 2019 (circa 604 milioni di euro). Questo rappresenta un aumento di quasi il 40% rispetto all’anno precedente, sottolinea il costruttore. Per il 2020, l’azienda si sta ponendo obiettivi di vendita ambiziosi: Solaris sottolinea che quest’anno consegnerà oltre 500 autobus elettrici.

2020-03-20T10:32:22+01:0020 Marzo 2020|Categorie: BUS ELETTRICI|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio