Da Foligno al mare di Civitanova in pullman: è questa l’idea che ha avuto il sindaco di Civitanova in accordo col collega di Foligno, proponendo convenzioni con gli stabilimenti balneari e i ristoranti. Un’idea per far ripartire il turismo agevolando i viaggiatori, che non dovranno utilizzare la propria auto con tutto ciò che la mobilità autonoma spesso comporta.

Al mare in pullman, come è nata l’iniziativa turistica tra le città

L’iniziativa, concordata dal sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica con il collega di Foligno Stefano Zuccarini, partirà il 30 maggio e sarà per ora sperimentale. “Un servizio che avvicinerà ulteriormente le due città – commenta il sindaco Ciarapica –, che dopo l’apertura della superstrada si sono legate in modo considerevole e la forte presenza umbra nel nostro litorale ne è una conferma. È un servizio dal quale potranno trarre benefici sia Civitanova che Foligno, nel senso che in estate si scende al mare senza preoccupazioni e disagi, mentre nelle altre stagioni potrebbe essere Foligno, con il suo territorio e la sua offerta culturale e gastronomica, a ospitare i civitanovesi. Per quanto riguarda l’amministrazione, arricchiremo l’accoglienza con una serie di eventi d’accordo con i balneari e gli stessi commercianti a posto fisso per eventuali aperture serali“.

Un servizio simile fu organizzato circa dieci anni fa, grazie alla collaborazione tra Contram, la Provincia e il Comune. I risultati furono eccellenti. Fu richiesto dai bagnini, durò un paio di anni ma non fu poi riproposto.

La proposta e le opportunità future

Ad effettuare il servizio sarà un pullman turistico da 50 posti della Pagliarini Bus, con il supporto e la collaborazione della Aukland di Foligno. Al momento i posti a bordo sono contingentati secondo le normative anti-Covid, ma si confida in un allentamento delle restrizioni con l’arrivo dell’estate. Se l’iniziativa dovesse avere successo, sarà probabilmente potenziata.

Per ora si tratta di un semplice collegamento in pullman dall’entroterra al mare, ma è in elaborazione anche il progetto più ampio di proporre veri e propri pacchetti vacanza completi. Grazie ad accordi con gli stabilimenti balneari, l’offerta si potrebbe allargare anche ai servizi di spiaggia e al pranzo; in futuro potrebbero aderire anche esercizi commerciali.

L’iniziativa di arrivare da Foligno al mare di Civitanova in pullman garantirà doppi vantaggi. Da una parte permetterà ai turisti di risparmiare tempo (e fatica) tra il traffico e la ricerca di parcheggio. Dall’altra consentirà una sostenibilità ambientale degli spostamenti, proprio grazie all’utilizzo di mezzi di trasporto collettivo.

In primo piano

Articoli correlati

CheckMyBus annuncia la partnership con Kayak

Il motore di ricerca autobus CheckMyBus annuncia una nuova partnership: grazie alla collaborazione con il portale di viaggi Kayak, fornirà agli utenti di tutto il mondo il database più completo per viaggiare ed esplorare il mondo in autobus, tutto su una singola piattaforma.