Due Mercedes eCitaro completamente elettrici in Germania hanno percorso complessivamente 200.000 chilometri nell’arco di un anno esatto di servizio regolare di tpl. L’azienda di autobus Egenberger di Thierhaupten vicino ad Augusta ha risparmiato più di 100 tonnellate di emissioni di CO2 utilizzando i veicoli sulla linea 506e della rete di trasporto pubblico Augsburger Verkehrs- und Tarifverbund (AVV).

Due eCitaro, 200.000 km in un anno

Dal 15 luglio dello scorso anno, i due e-bus sono in servizio quasi permanente tra Zusmarshausen e Augsburg, sottolinea Daimler Buses in una nota stampa. Un aspetto insolito è che gli autobus urbani elettrici sono utilizzati su un percorso di autobus regionale lungo 20 km.

Le batterie degli autobus hanno una capacità di 292 kWh che vengono caricate sia ai capolinea che tramite una ricarica intermedia lungo il percorso. Sovvenzionato dal governo federale tedesco e dallo stato della Baviera, questo progetto è limitato nel tempo fino al 2026. Gli autobus eCitaro sono utilizzati in alternanza con dei Citaro hybrid.

Preventive Brake Assist a bordo

Strisce LED colorate segnalano l’ingresso all’esterno e l’uscita all’interno. I passeggeri siedono su sedili interurbani Inter Star Eco con schienali alti e poggiatesta rivestiti in pelle. Le informazioni sono fornite su tre monitor TFT. E per i passeggeri che preferiscono il proprio intrattenimento, gli autobus sono dotati di numerose prese USB per ricaricare i dispositivi mobili e di un router Wi-Fi con connessione a Internet.

In primo piano

Indcar Mobi, l’urbano a gas ha un’autonomia al top

Quello della transizione energetica è il tema centrale su cui ruotano presente e futuro del settore del trasporto pubblico, e non solo. La graduale messa al bando delle soluzioni diesel apre infatti a nuovi scenari. E se le soluzioni elettriche non hanno ancora fatto breccia, le motorizzazioni a gas...

VDL Italia: nuovo team commerciale e la ripartenza del turismo

La tempesta Covid, il focus sulla sicurezza, le iniziative per i clienti travolti dalla crisi. E ora, il mercato che riparte e i Classe III che tornano finalmente a solcare le autostrade del Belpaese. VDL Italia si presenta al rilancio del mercato turistico forte di una gamma che ha già dimostrato i...

Giorgio Zino, presente e futuro di Iveco Bus

Post pandemia, investimenti e sguardo al domani. La transizione elettrica? Ha frenato, ma sta ripartendo. La produzione? È tornata a livelli pre Covid. Abbiamo incontrato Giorgio Zino, Business Director Italy and Greece Iveco Bus che ci ha tratteggiato il presente e il futuro del gruppo. Giorgio Zin...

Cloud-based e multicanale. La bigliettazione secondo Praticko

Le nuove tecnologie sono la principale chiave per migliorare la competitività e uscire dalla crisi. Al centro dei cambiamenti c’è il Cloud, considerato come lo strumento abilitante per eccellenza per progetti di digital transformation che, per propria natura, necessitano di praticità, flessibilità e...

Articoli correlati