La divisione Commercial Vehicle Solutions di ZF in data 14 febbraio ha inaugurato uno stabilimento a Oragadam, in India, dove verranno prodotti anche componenti elettrici per i mercati indiano e asiatico.

Oragadam è il 19° stabilimento ZF situato nel subcontinente indiano; oltre ai componenti del telaio, nella fabbrica, che si estende su una superficie di oltre 7.000 metri quadrati, verranno prodotti anche componenti elettrici come il compressore d’aria per veicoli commerciali leggeri e medi. Le dimensioni dell’impianto saranno ampliate a 15.300 metri quadrati in una seconda fase di costruzione. L’investimento totale fino al 2032 ammonterà a 200 milioni di euro.

A inizio febbraio, lo stabilimento ZF di Gray Court negli Stati Uniti ha avviato la produzione locale della trasmissione PowerLine per i veicoli commerciali leggeri destinati al mercato nordamericano. Con entrambi gli stabilimenti, la divisione CVS prosegue la sua strategia di crescita globale e di sostenibilità.

La fabbrica di Oragadam

Dopo Friedrichshafen, lo stabilimento di Gray Court, negli Stati Uniti, è la seconda sede di produzione della trasmissione ibrida PowerLine per veicoli commerciali, ora destinata al mercato nordamericano. I piani di espansione prevedono già di raggiungere le 200.000 unità l’anno prossimo.

«Con il nuovo stabilimento di Oragadam, stiamo ampliando la nostra rete di produzione globale che ci consentirà di soddisfare la prevista domanda crescente dei costruttori indiani e asiatici con una produzione locale. In questa rete di produzione, i nostri stabilimenti europei e tedeschi, oltre a servire il mercato locale europeo, svolgono un ruolo importante come stabilimenti guida per il know-how tecnologico di produzione a livello globale. Questi ultimi progetti di sviluppo degli impianti rafforzano quindi la nostra posizione di fornitore leader di sistemi globali per la tecnologia dei veicoli commerciali», ha spiegato Peter Laier, membro del Consiglio di amministrazione di ZF e responsabile della divisione Soluzioni per veicoli commerciali e della funzione Produzione.

Anche gli stabilimenti tedeschi di ZF traggono vantaggio da questa strategia, perché forniranno un maggior numero di componenti per i sistemi prodotti nelle sedi globali di ZF.

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Il primo trimestre 2024 di Daimler Truck: bus&coach +1%, BEV +183%

Daimler Truck ha venduto 108.911 autocarri e autobus nel primo trimestre del 2024, un calo in linea con la prevista normalizzazione dei mercati rispetto al primo trimestre dell’anno precedente (Q1 2023: 125.172). Il segmento Trucks North America ha venduto 46.220 unità (1° trimestre 2023: 48.8...