I mezzi pubblici di Mosca, oltre che sicuri e sostenibili, sono anche iper connessi: la rete wi-fi dei mezzi di superficie è stata recentemente aggiornata, per renderla ancora più veloce.

Wi-Fi sui mezzi pubblici di Mosca, il potenziamento

Gli autobus e gli e-bus della città di Mosca sono sicuri e rispettosi dell’ambiente. Con il pianale ribassato e l’alta capacità, sono adatti a tutte le categorie di passeggeri, comprese le persone con disabilità. Ogni bus è dotato di porte USB per la ricarica di dispositivi mobili, oltre all’accesso Wi-Fi tramite il quale i passeggeri possono connettersi alla rete durante il viaggio.

La rete Wi-Fi nei mezzi pubblici di superficie è stata recentemente aggiornata, rendendola ancora più veloce. Grazie all’aggiornamento, i passeggeri possono anche guardare film e serie tv TV in Full HD e ascoltare musica senza sprecare il traffico Internet mobile.

La connessione viene memorizzata dalla rete: una volta effettuato il primo accesso, i dettagli vengono salvati e non vengono più richiesti la volta successiva.

Il Wi-Fi MT_FREE per il trasporto pubblico di Mosca, dalla velocità di 10 Mbps, funziona già su 1.100 autobus e 32 rotte di superficie. I passeggeri si sono già connessi 1,5 milioni di volte al Wi-Fi sui mezzi pubblici di Mosca, per oltre 10mila giga di traffico utilizzati. La durata media della sessione è di 6 minuti. Non è previsto un consumo a tempo, ma la connessione è limitata a 30 minuti dall’operatore e rende necessario riconnettersi.

In primo piano

Indcar Mobi, l’urbano a gas ha un’autonomia al top

Quello della transizione energetica è il tema centrale su cui ruotano presente e futuro del settore del trasporto pubblico, e non solo. La graduale messa al bando delle soluzioni diesel apre infatti a nuovi scenari. E se le soluzioni elettriche non hanno ancora fatto breccia, le motorizzazioni a gas...

VDL Italia: nuovo team commerciale e la ripartenza del turismo

La tempesta Covid, il focus sulla sicurezza, le iniziative per i clienti travolti dalla crisi. E ora, il mercato che riparte e i Classe III che tornano finalmente a solcare le autostrade del Belpaese. VDL Italia si presenta al rilancio del mercato turistico forte di una gamma che ha già dimostrato i...

Giorgio Zino, presente e futuro di Iveco Bus

Post pandemia, investimenti e sguardo al domani. La transizione elettrica? Ha frenato, ma sta ripartendo. La produzione? È tornata a livelli pre Covid. Abbiamo incontrato Giorgio Zino, Business Director Italy and Greece Iveco Bus che ci ha tratteggiato il presente e il futuro del gruppo. Giorgio Zin...

Cloud-based e multicanale. La bigliettazione secondo Praticko

Le nuove tecnologie sono la principale chiave per migliorare la competitività e uscire dalla crisi. Al centro dei cambiamenti c’è il Cloud, considerato come lo strumento abilitante per eccellenza per progetti di digital transformation che, per propria natura, necessitano di praticità, flessibilità e...

Articoli correlati