All’insegna del motto “Driven by Efficiency”, Voith presenta al congresso UITP di quest’anno a Milano sistemi di trasmissione ecologici e particolarmente vantaggiosi in termini economici per il trasporto pubblico di passeggeri. Allo stand 3F112 nel padiglione 3 vengono esposti, oltre al cambio automatico DIWA.6 per autobus di linea e autobus extraurbani, anche compressori d’aria LP 725 e LP 490 nonché il sistema telemetrico DIWA SmartNet.
Con DIWA.6, Voith propone un cambio automatico adatto a soddisfare l’esigenza sempre più diffusa di veicoli puliti e a risparmio energetico per un trasporto pubblico di passeggeri davvero moderno, in particolare alla luce dei requisiti Euro 6. Il cambio DIWA, sviluppato appositamente per gli autobus di linea, rappresenta una delle migliori soluzioni per un esercizio economicamente vantaggioso. Rispetto al modello precedente consente fino un ulteriore 5 percento di risparmio di carburante.
Ciò deriva dall’azione congiunta di SensoTop, il programma di cambio marce in funzione della topografia, della riduzione della pressione di esercizio in base al fabbisogno effettivo e di una gestione dell’avviamento intelligente che impedisce l’avviamento con freno di servizio attivato. La funzione ottimizzata di folle automatico (ANS) consente un disaccoppiamento più lungo del cambio dal motore, con ulteriore risparmio di carburante. Numerosi gestori di autobus europei si affidano a questo cambio per il complesso traffico cittadino. Tra i clienti soddisfatti che hanno scelto il cambio automatico DIWA.6 rientrano per esempio le viennesi Wiener Linien e i tre gestori belgi Maatschappij voor het Intercommunaal Vervoer te Brussel (MIVB/STIB), VVM-De Lijn e Société Régionale Wallonne du Transport (SRWT).
I compressori d’aria esposti allo stand fieristico LP 725 e LP 490 di Voith possono essere impiegati anche con i nuovi motori Euro 6. I compressori a due stadi dalla leggera struttura in alluminio vengono impiegati di serie su autobus a lunga percorrenza e autobus di linea dell’ultima generazione di motori Daimler, per esempio su Travego e Citaro. Grazie al funzionamento a due stadi, il compressore d’aria Voith risparmia fino a 1 litro di carburante diesel ogni 100 chilometri. Dal 2012 Voith ha prodotto oltre 100.000 compressori d’aria nello stabilimento di Zschopau, che sono ora impiegati in autobus e camion di tutto il mondo.
Con il sistema telemetrico DIWA SmartNet, sviluppato da Voith, i gestori sono sempre informati in modo ottimale sullo stato della trasmissione. A causa dei notevoli chilometraggi, delle condizioni climatiche difficili e dell’esigenza di massima disponibilità del veicolo, le classiche strategie di manutenzione e riparazione rivelano i loro limiti. Il rilevamento e l’analisi automatica dei dati rappresentano un notevole plusvalore per il gestore: le operazioni di manutenzione e riparazione possono essere infatti pianificate molto più accuratamente e la disponibilità del veicolo aumenta. DIWA SmartNet rappresenta una soluzione integrata per il monitoraggio della trasmissione e l’accesso veloce e diretto ai dati di esercizio. Con la nuova generazione DIWA SmartNet 2.0 i dati diagnostici relativi al cambio possono essere trasmessi anche tramite W-LAN, con notevole risparmio di costi rispetto alla soluzione via telefonia mobile.
Voith Turbo, una divisione di Voith GmbH, è specialista in sistemi e soluzioni intelligenti di trasmissione. Clienti di varie industrie come quella del petrolio e del gas, dell’energia, l’industria estrattiva e della lavorazione dei metalli, l’industria navale, dei veicoli ferroviari e commerciali si affidano alle avanzate tecnologie di Voith Turbo.
Voith è il numero uno nei mercati dell’energia, del petrolio e del gas, della carta, delle materie prime, dei trasporti e dell’automotive. Fondata nel 1867, Voith è una delle maggiori imprese familiari in Europa e conta oggi oltre 39.000 collaboratori, un fatturato di 5,3 miliardi di Euro e sedi in oltre 50 paesi in tutto il mondo.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati