MAN_ACTV

In quel di Venezia si lavora per la fusione della capogruppo Avm con la controllata Actv per dare vita ad un’unica società, sempre controllata dal Comune, che si occupi di mobilità. A darne conferma il sindaco Luigi Brugnaro e l’Assessore al Bilancio e alle Aziende Michele Zuin. Dall’operazione nascerà anche un nuovo assetto societario che vedrà il Comune di Chioggia e l’ex Provincia uscire da Pmv, società patrimoniale di Actv, guadagnando in cambio azioni della nuova Azienda veneziana per la mobilità (Avm). A cambiare sarà anche il management, con nuovi presidenti, amministratori e consiglieri a cui saranno affidate nomine per un periodo iniziale di un anno e mezzo. Con la nascita di un’unica società, Avm si troverebbe a svolgere direttamente il servizio di TPL a Venezia e a Chioggia, oltre ad operare sinergicamente con Atvo nelle zone del Veneto orientale. Perchè l’obiettivo dell’operazione è anche questo: offrire un servizio sulla Città metropolitana, andando a sfruttare sinergie con le società che operano nell’area extraurbana.

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Atac assume: al via il bando per 400 autisti

Atac Roma assumerà oltre 400 persone nel corso del 2024 per rafforzare l’organico di autiste e autisti anche in vista del Giubileo. Con questa nuova campagna di assunzioni, Atac avrà assunto, nel biennio 2023-2024, oltre 1000, tra donne e uomini, per accompagnare il rilancio del servizio di tr...

Ataf Foggia, in arrivo 46 bus a metano: 34 Iveco e 12 Otokar

Quarantasei nuovi autobus surburbani alimentati a metano per Ataf Foggia, grazie ai fondi complementati al Pnrr. Entrando nello specifico dei 46 nuovi ingressi nella flotta dell’operatore di tpl della città del Gargano, si tratta di 32 mezzi Iveco Bus e 12 Otokar. E non è finita qui, visto che...