VDL Bus & Coach, uno dei maggiori produttori di autobus in Europa, e FPT Industrial, leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di motopropulsori industriali, hanno firmato una lettera di intenti per la fornitura di motori Cursor 9 Euro VI di FPT Industrial per applicazioni su autobus VDL. Tramite questo accordo, VDL Bus & Coach potrà beneficiare della solida esperienza tecnologica di FPT Industrial. L’innovativo motore Cursor 9 verrà appositamente personalizzato per la società olandese; inoltre, grazie al suo design compatto e leggero, la sua integrazione su diversi modelli della gamma Citea risulterà semplificata.
Il motore a 6 cilindri in linea da 8,7 litri verrà fornito in due versioni di potenza, 228 kW (310 HP) a 2200 giri/min e 265 kW (360 HP) a 2200 giri/min. Entrambe le versioni saranno dotate del sistema di iniezione multipla Common Rail di ultima generazione con picchi di pressione fino a 1800 bar, che fornisce una flessibilità superiore nell’iniezione della quantità di carburante e nella fasatura, consentendo in tal modo un eccellente contenimento dei consumi. Per essere conforme alle future norme sulle emissioni, VDL Bus & Coach adotterà il sistema High Efficiency SCR (HI-eSCR) brevettato da FTP Industrial. L’HI-eSCR di FPT Industrial è un sistema unico ed esclusivo poiché permette di rispettare i rigidi limiti delle emissioni di ossido di azoto grazie al solo sistema di riduzione catalitica, senza alcuna necessità del ricircolo dei gas di scarico. Il motore è in grado di soddisfare i limiti normativi sul particolato mediante un DPF a rigenerazione passiva, senza bisogno di alcuna rigenerazione attiva. L’utilizzo del Cursor 9 dotato del sistema HI-eSCR offrirà ai clienti di VDL Bus & Coach un’affidabilità superiore e costi operativi ridotti, grazie alla robustezza del motore e ai lunghi intervalli di manutenzione. “In qualità di produttori indipendenti di autobus e pullman, offriamo il prodotto perfetto che consente all’operatore di svolgere sempre la sua attività con profitto. Basandoci sui nostri principali criteri decisionali (design compatto e leggero, utilizzo della capacità di carico, consumi di carburante e costi totali di esercizio), abbiamo scelto il motore Cursor 9 di FPT per la nostra gamma Citea. Ne consegue, quindi, una perfetta rispondenza dei nostri veicoli alle necessità del mercato. Con FPT come fornitore di prima qualità, siamo convinti che i nostri clienti continueranno a considerare VDL Bus & Coach come la scelta migliore per il massimo profitto lungo tutto il ciclo di vita del prodotto”, ha commentato Rémi Henkemans, direttore generale di VDL Bus & Coach.“L’accordo con VDL rappresenta per FPT Industrial un ulteriore passo nell’espansione della sfera della nostra attività e il riconoscimento della nostra leadership tecnologica. L’esclusivo e totalmente brevettato sistema High-Efficiency SCR, creato per soddisfare le norme Euro VI, consente rendimenti senza precedenti, soddisfacendo la richiesta da parte di VDL e dei suoi clienti di motori puliti ed efficienti”, afferma Giovanni Bartoli, CEO di FPT Industrial.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Riviera Trasporti, niente gestione in-house del tpl di Imperia

“Non ci sono le condizioni per l’affidamento in house, devono essere garantite efficienza ed economicità, che mancano nel piano industriale presentato da Riviera Trasporti“. Così il presidente della Provincia Claudio Scajola, ha aperto il getto di una doccia gelata all’operatore ci...
Tpl