A testimonianza di quanto dichiarato dal gruppo VDL sulla crescita del segmento autobus prevista per il 2015, arriva oggi la notizia di una commessa per 30 nuovi VDL Citeas LLE da parte di Koiviston Auto, il più grande operatore di trasporto passeggeri della Finlandia. I 30 Citeas LLE si aggiungeranno ai 78 già consegnati alla società nell’estate scorsa a seguito del più grande ordine effettuato dal paese scandinavo.

VDL Citeas in Kuopio

La maggior parte dei bus in arrivo, 35 per l’esattezza, saranno utilizzati nella città di Jyväskylä, che con 136 mila abitanti rappresenta il settimo nucleo abitativo più importante della Finlandia, mentre i restanti cinque andranno alla città di Oulu, la più grande nel nord del paese. Gli autobus scelti dalla Koiviston Auto saranno equipaggiati con un motore Cummins ISB6.7, un sei cilindri da 6,7 litri capace di 255 cavalli e che lavora in tandem con lo ZF automatico. Questi Citeas avranno 39 posti a sedere, 4 a seduta pieghevole nella zona per le carrozzine, oltre ad uno spazio sufficiente ad ospitare 35 passeggeri in piedi. Le sedute nei cinque bus destinati a Oulu avranno inoltre accorgimenti aggiuntivi per garantire maggior comfort in caso di utilizzo dei bus su tratte interurbane.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Riviera Trasporti, niente gestione in-house del tpl di Imperia

“Non ci sono le condizioni per l’affidamento in house, devono essere garantite efficienza ed economicità, che mancano nel piano industriale presentato da Riviera Trasporti“. Così il presidente della Provincia Claudio Scajola, ha aperto il getto di una doccia gelata all’operatore ci...
Tpl