Sono sbarcati a Berlino i primi 40 Vdl Citea Lle, cioè la prima trance dei 236 veicoli commissionati dalla società tpl BVG (Berliner Verkehrsbetriebe). Gli urbani di casa Vdl presentano una tara di sole 9 tonnellate, caratteristica che consente di ridurre i consumi del 20 percento contraendo, si conseguenza, l’immissione in atmosfera di circa 18 tonnellate di sostanze nocive. Questo, si legge in una nota, è un passo verso il raggiungimento dell’obiettivo di BVG nel ridurre le emissioni di CO2 del 20 per cento nel decennio 2010-2020. BVG, inoltre, si è posta l’obiettivo di rendere Berlino una città a impatto zero entro il 2050.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Riviera Trasporti, niente gestione in-house del tpl di Imperia

“Non ci sono le condizioni per l’affidamento in house, devono essere garantite efficienza ed economicità, che mancano nel piano industriale presentato da Riviera Trasporti“. Così il presidente della Provincia Claudio Scajola, ha aperto il getto di una doccia gelata all’operatore ci...
Tpl