L’Associazione internazionale del trasporto pubblico (Uitp) ha lanciato un nuovo forum sui pagamenti aperti per la mobilita’ urbana, con l’obiettivo di promuovere l’adozione di sistemi di pagamento a circuito aperto nel trasporto pubblico in tutto il mondo. Unendo le forze con Visa e altri attori chiave del settore, Uitp afferma che il Forum si concentrera’ sull’aiutare le citta’ a creare esperienze di viaggio efficienti, inclusive e sostenibili, abilitate da sistemi di pagamento a circuito aperto semplici, convenienti e sicuri. Il lancio dell’Urban mobility open payments forum segue gli appelli del settore dei trasporti per creare un quadro piu’ chiaro sulla questione dei pagamenti e per un dialogo piu’ aperto a livello internazionale sui pagamenti a circuito aperto nel trasporto pubblico. Il Forum facilitera’ lo scambio di idee, sensibilizzando gli attori del settore al fine di rendere piu’ facile e meno costoso per le organizzazioni di trasporto pubblico l’attuazione del pagamento a circuito aperto.

Uitp lancia forum sui pagamenti a circuito aperti

Circuito aperto significa che un passeggero puo’ utilizzare la sua carta contactless esistente per pagare uno spostamento, anche se non e’ affiliato alla rete di trasporto. Cio’ comporta che i passeggeri possono utilizzare i trasporti pubblici senza ulteriori ostacoli: non devono prima installare un’app o acquistare una smartcard specifica dell’operatore di trasporto pubblico locale per ogni citta’ in cui vivono o visitano. Gli utenti possono semplicemente utilizzare la carta di pagamento o il dispositivo contactless come un telefono che gia’ possiedono e con cui hanno familiarita’. Uitp afferma che l’Urban mobility open payments Forum lancera’ una serie di iniziative per informare ed educare il mercato in generale e migliorare la comprensione e il know-how degli stakeholder del settore del trasporto pubblico, in particolare degli operatori e delle autorita’ del trasporto pubblico. 

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Wayla, la startup che porta il trasporto on-demand (e condiviso) a Milano

Si scrive “Wayla”, ma si legge “uei là”, alla milanese, per intenderci. E proprio a Milano Wayla farà il proprio debutto a ottobre, lanciando un servizio di trasporto su richiesta, in sharing, che conterà inizialmente su una mini flotta di cinque mezzi, Fiat Ducato allestiti da Olmedo e a motorizzaz...
News