Diecimila partecipanti. Un gran bel numero per l’edizione 2022 dell’European Mobility Expo di Parigi, che ha tenuto banco negli spazi fieristici di Porte de Versailles dal 7 al 9 giugno. Una tre giorni che ha fatto della capitale della Francia anche la capitale della mobilità e del trasporto pubblico in Europa.

Dopo una pausa di quattro anni, quindi, è stato un gran ritorno, nonché attesa opportunità per l’intera filiera, dalle neonate startup ai costruttori, passando per le realtà della componentistica, di incontrarsi, rinnovare o porre le basi per vecchie e nuove collaborazioni.

Innovazione e sostenibilità le due parole d’ordine dell’EuMo 2022, che ha visto 31 veicoli in esposizione, anteprime, simulatori di guida ancora più efficienti, nuovi prodotti e servizi presentati in oltre 200 stand che hanno occupato il padiglione 4

In attesa della prossima edizione, il prossimo appuntamento è fissato per l’anno venturo: dal 17 al 19 ottobre 2023 si terranno infatti a Clermont-Ferrand gli “Incontri nazionali del trasporto pubblico”.

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati