Voith e PCS Holding hanno firmato un accordo per l’acquisizione di TSA. La società tedesca, insieme alla holding svizzera, ha in programma l’acquisizione congiunta del 59% delle azioni di Traktionssysteme Austria GmbH con sede a Wiener Neudorf. Il 29 aprile 2020 è stato firmato il corrispondente contratto di acquisto.

Entrambe le parti si sono impegnate a non divulgare il prezzo di acquisto.

TSA si rivolge al mercato degli autobus elettrici

L’azienda austriaca TSA, con sede a Wiener Neudorf, è artefice della tecnologia che alimenta i treni della metropolitana e i tram di Vienna, nonché i veicoli ferroviari in circa 60 paesi in tutto il mondo. Gli autobus elettrici e i veicoli commerciali sono il nuovo obiettivo del gruppo, che già oggi muove, ad esempio, i filobus Hess e gli autobus elettrici a batteria Solaris (il motore centrale TSA è una delle opzioni). All’inizio di quest’anno TSA ha annunciato il lancio di due nuovi motori di trazione sviluppati per gli autobus elettrici a batteria all’interno di una nuova divisione “Road”.

Voith, PCS, TSA: acquisizione da completare entro il 2020

La nuova struttura proprietaria consentirà a TSA di accedere più facilmente a nuovi mercati, tecnologie e opportunità di finanziamento in qualità di specialista nei sistemi di trazioni elettrici, TSA sottolinea. Il precedente comproprietario Günter Eichhübl ha venduto le sue azioni e rimarrà anche come amministratore delegato della società fino al 30 giugno 2021.

Voith e PCS più forti con TSA

“Voith è leader tecnologico nella tecnologia delle driveline in molti settori. Il portafoglio e la posizione di mercato di TSA sono un’eccellente aggiunta alle nostre soluzioni per il settore dei veicoli ferroviari e commerciali e sostengono la nostra posizione”, afferma Uwe Knotzer, Membro del Consiglio di Amministrazione della Voith e Presidente e CEO della divisione del Gruppo Voith Turbo. “Con i 60 anni di esperienza di TSA, otterremo un vantaggio significativo per i nostri clienti nel settore dell’elettrificazione delle applicazioni”.

Articoli correlati

ZF acquisisce il produttore di tachigrafi digitali Intellic

Acquisizione per ZF, che ha annunciato di aver acquisito Intellic, azienda tedesca, basata a Berlino, che si occupa dello sviluppo e della distribuzione di tachigrafi digitali intelligenti. Prodotti che, d’ora in avanti, saranno venduti con il nome di ZF. L’acquisizione consolida la capacità d...

Sono già 1.200 i veicoli monitorati da Iveco On

Era il 2018, quando per assicurare prestazioni ottimali e un’adeguata gestione dei tempi di operatività dei veicoli, Iveco Bus introdusse un sistema di servizi connessi di gestione della flotta denominati Intellibus. I nuovi servizi telematici Iveco On, più efficienti e comprensivi di Smart Pa...

ZF taglia il traguardo dei 2 milioni di motori elettrici prodotti

Numeri importanti. ZF ha raggiunto il traguardo di due milioni di motori elettrici prodotti. «Il nostro risultato di produzione è stato reso possibile da decisioni imprenditoriali a lungo termine e da uno spirito ingegneristico innovativo», ha dichiarato Stephan von Schuckmann, membro del Consiglio ...