A Chieti saranno operativi dal 12 gennaio tre nuovi autobus La Panoramica. Si tratta di  Mercedes di nuova generazione con motore diesel euro 6D da 220 kilowatt. La capienza arriva fino a 88 passeggeri tra posti a sedere e in piedi. Con le prescrizioni attuali relative alla pandemia, ogni mezzo è utilizzabile al 50%, ma un indicatore digitale esterno fornisce informazioni sui posti disponibili.

I mezzi appena acquisiti sono stati presentati nel piazzale della stazione, alla presenza dei vertici della società. Sono intervenuti il sindaco Diego Ferrara, il presidente del consiglio comunale Luigi Febo e l’assessore Stefano Rispoli.

autobus la panoramica chieti

Autobus La Panoramica Chieti, l’impegno della città

Come commentato dal sindaco, l’introduzione dei 3 nuovi autobus rappresenta una bella notizia, perché traduce in servizi gli investimenti di un’impresa cittadina.

L’obiettivo dell’amministrazione è infatti raggiungere l’eccellenza nel campo del trasporto pubblico. L’impegno è inoltre rivolto a un dialogo costante con l’azienda in merito ai lavoratori in difficoltà salariale.

Un investimento verso la sostenibilità

L’arrivo dei nuovi autobus La Panoramica a Chieti rappresenta un segnale importante verso la realizzazione di un trasporto pubblico sempre più ecosostenibile e sicuro. I nuovi mezzi, oltre ad abbattere le emissioni inquinanti, sono infatti anche più confortevoli, sicuri e silenziosi, migliorando così la qualità del viaggio.

Dei 3 autobus che entreranno a breve in servizio, 2 sono stati acquistati in cofinanziamento tra La Panoramica e la Regione Abruzzo e 1 interamente a carico della società, per un investimento di 2 milioni di euro.

Entro novembre gli autobus La Panoramica a Chieti saranno 7, portando il parco a 40 autobus e a una media di 6,2 anni del mezzo, collocando la rete di trasporto abruzzese fra le migliori d’Italia per modernità degli autobus.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...